Questo sito contribuisce alla audience di

Costruire l'Esagramma

Divinare e predire attraverso la Saggezza I-Ching. Come si ottengono gli esagrammi responditivi.

Come abbiamo visto, per determinare un esagramma bisogna “costruirlo” linea per linea…

Ricapitoliamo brevemente i possibili risultati di lancio delle monete:

due linee intere e una spezzata : linea intera ______ (yang)

due linee spezzate e una intera: linea spezzata ___ ___ (yin)

tre linee intere : linea spezzata mutevole (yin)

tre linee spezzate : linea intera mutevole (yang)

Se durante i sei lanci non avremo mai una linea mutevole, nè yin nè yang, il responso sara’ dato da un unico esagramma ben definito.
Cio’ significhera’ che la situazione analizzata non subira’ trasformazioni successive e impreviste, o importanti, ma si manterra’ stabile.

Al contrario, ogni linea mutevole corrispondera’ al suo esatto opposto nella costruzione di un secondo esagramma e anche nell’ interpretazione della lettura.
Questo significhera’ essenzialmente che la situazione non è equilibrata e che pertanto ci dovremo aspettare dei cambiamenti. Non per questo essi dovranno essere per forza negativi, pero’!

Esempio pratico

Eseguiamo il lancio delle monete per sei volte di seguito.

otteniamo:

1- due intere e una spezzata = _________

2- due spezzate e una intera= ____ ____

3- due spezzate e una intera= ____ ____

4- tre intere (yang mutevole) = ____ ____ *

5 tre spezzate (yin mutevole) = _________**

6- due intere e una spezzata = _________

definiamo ora i due trigrammi di base:

primo trigramma - sempre dal basso:

____ ___ *

________ **

________

questo trigramma corrisponde a Touei, il Lago, la Terza Figlia.

secondo trigramma - sempre dal basso:

_________

____ ____

____ ____

questo trigramma corrisponde a Ken, il Monte, il Terzo Figlio.

L’esagramma nella sua interezza prende il nome di Suen- La Diminuizione e nella tavola degli esagrammi corrisponde al n° 41.

Per effettuare la lettura ,dato che appaiono linee mutevoli, si dovra’ prendere in analisi l’esagramma nella sua totalità e poi,sopratutto, le linee mutevoli presenti, che ci diranno come affrontare la situazione e che strada prenderanno i fatti.

queste considerazioni ci accompagnano in seguito all’analisi del secondo esagramma, che sara’ composto dalle stesse linee del primo, con la differenza che per ogni yin mutevole corrispondera’ un nuovo yang, e viceversa…

quindi partendo dal primo esagramma, il secondo risultera’ cosi:

_________

____ ____ [ Il Monte ]

____ ____

________

____ ____ [ Il Fuoco ]

_________

il trigramma di base del secondo esagramma corrisponde a Li, il Fuoco, la Seconda Figlia.

il secondo trigramma è rimasto immutato: Ken, il Monte

L’esagramma nella sua interezza prende il nome di Pì - La Bellezza e nella tavola degli esagrammi corrisponde al n° 22.

Ora che abbiamo tutti gli elementi potremo determinare la situazione e i suoi possibili sviluppi.

Ultimi interventi

Vedi tutti