Questo sito contribuisce alla audience di

Le Guide di SuperEva si raccontano: Marni

Nell’ottica di far conscere sempre di più le Guide di SuperEva, ho pensato che le Guide stesse potessero raccontare cosa rappresentano per loro, perché hanno scelto le Guide come canale da[...]

le guide di superevaNell’ottica di far conscere sempre di più le Guide di SuperEva, ho pensato che le Guide stesse potessero raccontare cosa rappresentano per loro, perché hanno scelto le Guide come canale da utilizzare sul Web e quale il rpporto con i propri affezionati lettori.

A dare il via a questi post, ci ha pensato Marni, Guida del progetto SuperEva e certamente una delle voce che ha saputo farsi apprezzare da una folta shiera di lettori. Sull’esordio della Guida Sogni, Marni ci dice:

“L’idea di diventare una Guida di Supereva non mi sfiorava l’anticamera del cervello. Avevo un mondo di robe da fare e credevo di poter sopravvivere anche senza questa sconvolgente esperienza. Ma il destino ci ha messo le mani, quando l’amica Man, guida storica di Astrologia, ha deciso che io potevo e dovevo gettarmi nella mischia e gentilmente, cocciutamente e con qualche calcetto di incoraggiamento mi ha presentato. Come si può dire di no alla propria gemella astrale che è una persona assolutamente meravigliosa? Per cui eccomi qua: Marni guida dello spazio “Sogni ” sul portale Superva”

Per chi volesse diventare una Guida, Marni dice che servirebbero tutte queste cose insieme unite però alla capacità di divertirsi e farsi scivolare addosso i momenti di down. Ma non è sempre stato tutto bello e solare, ogni tanto ci sono stati momenti di sconforto:

“Ho avuto qualche momento di malumore confesso, credo di avere anche dato in escandenscenze qualche volta per gli innumerevoli problemi tecnici e adesso ci rido sopra perché non ne vale va proprio la pena, che Supereva Ë come una vecchia signora aristocratica ed un po’ altezzosa che ha poco tempo per ascoltare le plebee rimostranze degli addetti ai lavori”

e continua sottolineando come l’interazione con le altre Guide è parte fondamentale di questo immenso progetto che ci accumuna tutti:

“ho trovato e seguito alcuni personaggi interessanti, ho stretto amicizia con alcune Guide, mi sono confrontata ed ho chiesto aiuto ad altri..insomma una rete di rapporti si Ë creata che Ë diventata per me preziosa anche dal punto di vista umano. Confesso anche che ho poco tempo per seguire regolarmente le guide altrui ma devo dire che alcune mi provocano grande ammirazione e rispetto e vi riconosco una mole di lavoro e di dedizione enorme. […] Sono molto affezionata al “Progetto guide” e penso sia un prezioso contenitore che molti professionisti con le loro competenze mantengono interessante e frequentato.”