Questo sito contribuisce alla audience di

La pianta di Giugno

Era l'echium canarensis, identificato da ibrov (anonimo per suo volere)

La pianta del mese di Giugno era l’Echium, e nella fattispecie Echium canarensis.

Pianta appartenente alle Borraginaceae, originaria delle Canarie, di consistenza erbacea, perenne; di crescita estremamente rapida (altezza massima 2-2.5 m), e di altrettanto veloce accestimento. Foglie verde-glauco (=bluastre), lunghe anche 20 e più cm.

Cresce spontanea in zone aride ed assolate, spesso lungo le coste, normalmente in forma di cespugli multipli o pianta cespugliata singola.

Fiorisce in tarda primavera con fiore (nella specie nella foto) rossi; altre specie fioriscono dal blu al viola.

Resistentissimo alla siccità richiede (anzi esige) pochissime irrigazioni, gradisce una posizione in pieno sole e terreni ben drenanti; non vuole assolutamente fertilizzazioni, altrimenti cresce e non fiorisce; adattissimo quindi per i terreni più poveri ed aridi dove poc’altro crescerebbe. Sembrerebbe la pianta ideale, vero?.