Questo sito contribuisce alla audience di

La pianta del mese di Aprile 2002

Parrotia persica

Albero (talora cespuglio) attraente per la corteccia maculata grigio-verde, per il fogliame che presenta in autunno sfumature rosa intenso, per i fiori (poco vistosi nel singolo dettaglio, ma vistois nel loro insieme) che compaiono in primavera, prima delle foglie. Appartiene alla famiglia delle Hamamelidaceae (il genere è dedicato al naturalista F. Parrot), è originaria della Persia (come dice il suo nome) e fu introdotta in Europa a metà XIX secolo. Resistente all’inquinamento e quasi esente da avversità fitopatologiche, ha un legno duro e forte ( tanto è vero che il suo nome comune è “legno ferro”.
Cliccare sui link sottostanti per accedere alle foto.

Identificata solo da Ugo Laneri ed Anna Maria Cammarano.