Questo sito contribuisce alla audience di

Il glicine

Wisteria spp.

I glicini (genere Wisteria, famiglia Leguminosae) sono dei rampicanti di grande valore ornamentale.
Si coltivano due specie: il glicine della Cina, Wisteria sinensis, molto vigoroso, ed il glicine del Giappone, Wisteria floribunda, di aspetto simile, ma meno vigoroso.

Una differenza che ci può permettere di identificare di quale tipo di glicine ci si trovi alla presenza è il senso di avvolgimento: il glicine della Cina ha i rami che si avvolgono da sinistra a destra (senso antiorario), il glicine del Giappone si avvolge invece all’inverso, da destra a sinistra (senso orario), come tipicamente fanno i rampicanti dell’emisfero sud del globo terrestre (a dimostrazione che, prima della deriva dei continenti, il Giappone era in tutt’altro emisfero di quello attuale!)

Rampicanti, foglie composte ma abbastanza anonime, i glicini sono apprezzati per la loro abbondante fioritura primaverile (Marzo/Aprile), un’esplosione di grappoli pendenti.

Tanto di una quanto dell’altra specie si coltivano diverse varietà.
Per sapere tutto sui glicini, visita il sito di Francesco.