Questo sito contribuisce alla audience di

Il Rhyncospermum - III

Coltivazione ed avversità

Il Rincospermo è una specie di facile coltivazione e di rapido sviluppo, vegeta sia in pieno sole (posizione in cui fiorisce più abbondantemente) che in ombra moderata (in cui vegeta più vigorosamente); resiste fino a da –5 °C a –10 °C, secondo le condizioni di umidità atmosferica e le condizioni idriche del terrenonelle zone; dove siano da temere drastici abbassamenti della temperatura, è peraltro consigliabile proteggere le piante durante l’inverno od altrimenti impiantarle in posizioni riparate (ad es. un muro risvolto a sud).

Le avversità che colpiscono il rincospermo sono veramente poche: cocciniglia, ragno rosso, metcalfa, e tutte molto raramente. Non soffre invece di alcuna malattia fungina di rilievo.

Fra le poche varietà se ne segnala una variegata, non sempre apprezzata (i fiori, bianchi, si confondono con la variegatura, bianca essa pure).