Questo sito contribuisce alla audience di

Torino Olympic City International Illustration Competition

In vista dei XX Giochi Olimpici Invernali la Città di Torino, in collaborazione con l’Associazione Illustratori, bandisce un concorso internazionale d’illustrazione sul tema "Torino Città Olimpica". Il concorso è rivolto ai migliori talenti dell’illustrazione mondiale (scadenza 29/07/2005) [bando]

Comune di Torino e Associazione Illustratori
organizzano
Torino Oympic City International Illustration Competition
Info: 02/8322840 info@associazioneillustratori.it

REGOLAMENTO
1) Partecipazione: possono partecipare illustratori di qualunque nazionalità, individualmente o in gruppo, nati precedentemente al 31 dicembre 1986. Ogni partecipante potrà inviare un massimo di tre opere.
2) Tema: il tema di questo concorso sarà Torino Città Olimpica, le opere in particolare dovranno riguardare:
• la città e gli ideali olimpici di passione sportiva, di tenacia e di impegno personale, di amicizia e di condivisione tra gli atleti senza differenze di razza, nazionalità, religione o cultura, nel rispetto delle regole;
• la città e lo spirito olimpico, inteso come valore della partecipazione ovvero gareggiare per mettere alla prova se stessi e non solo per vincere, avendo comunque come motto il dover puntare a dare sempre il meglio di sé;
• la città e lo sport olimpico, i cui cinque cerchi colorati rappresentano ciascuno un continente, che aiuta la pace tra gli uomini, l’uguaglianza e l’internazionalismo;
• la città e gli sport su ghiaccio (short track, pattinaggio di figura, pattinaggio di velocità, hockey su ghiaccio) ospitati nei grandiosi impianti olimpici realizzati o ristrutturati in vista dei Giochi Olimpici;
• la città e la montagna, ovvero sia l’identità storica di Torino rappresentata anche dai suoi profondi legami con le Alpi, che quella geografica dovuta alla sua posizione strategica (Torino è circondata da uno straordinario arco di montagne - circa 400 km dalle Alpi Marittime al Monte Rosa);
• i Giochi Olimpici e la città di Torino nei suoi molteplici volti: quello di una grande città che ha vissuto da protagonista più di due millenni di storia, di una delle città più ricche d’Italia dal punto di vista ambientale, di una città in trasformazione con grandi interventi urbanistici in corso, di una città dove convivono l’arte antica e quella contemporanea, dove l’innovazione, il fermento culturale e la vocazione turistica e sportiva hanno delineato una nuova forte identità metropolitana.
3) Scadenza: le opere accompagnate dal modulo di partecipazione firmato e compilato in ogni sua parte dovranno pervenire all’Associazione Illustratori entro e non oltre le 12:00 di venerdì 29 luglio 2005. Per le consegne via posta o tramite corriere farà fede il timbro postale. Nessuna opera arrivata oltre la data di scadenza verrà presa in considerazione.
4) Giuria: la giuria sarà composta da 9 personalità con diritto di voto, la quale, con giudizio insindacabile, selezionerà le tre opere vincitrici e quelle che entreranno nella mostra in base a criteri di originalità e freschezza espressiva. Il presidente della Giuria sarà Emanuele LUZZATI, illustratore e scenografo.
[omissis]
5) Premi: sono messi in palio tre premi in denaro per le migliori opere: il primo premio di 5.000 Euro, il secondo di 3.000 Euro e il terzo di 2.000 Euro al netto delle imposte. Verrà premiata una sola opera per autore, ma le altre, se selezionate, potranno entrare in mostra.
6) Formato e requisiti: le illustrazioni devono essere realizzate in formato A3 verticale o orizzontale (42 x 29.7 cm or 29.7 x 42 cm) in qualunque tecnica, a colori o in bianco e nero, su carta, tela o cartoncino flessibile o rigido. Le illustrazioni realizzate con tecniche digitali dovranno essere inviate in dimensione A3, con definizione di 300 DPI, in formato TIFF metodo CMYK (quadricromia), registrati su CD. Le immagini dovranno essere accompagnate da stampe a colori di qualità sempre in formato A3. Tutti coloro che intendessero inviare opere tridimensionali, sono tenuti a far pervenire l’originale, già montato in una cornice con una profondità non superiore a cm 5, accompagnato da un fotocolor di ottima definizione con un formato minimo di 6×9 cm.
7) Protezione delle opere: le opere non devono essere montate o incorniciate in alcun modo (eccetto quelle tridimensionali), ma devono giungere adeguatamente protette da fogli acetati o buste di plastica trasparente che le coprano interamente.
8) Etichette: ogni opera, comprese le stampe digitali, dovrà essere corredata daun’etichetta applicata sul retro della stessa, compilata con nomedell’autore, numero, titolo e tecnica di realizzazione dell’opera e firmata.
9) Spedizione: il materiale dovrà pervenire in un solo pacco a: ASSOCIAZIONE ILLUSTRATORI - Viale Col di Lana 12 - 20136 MILANO - ITALIA - tel/fax 02-8322840 (orario: lun.- giov. 9:30-12:30). Tutte le opere devono essere accompagnate dal talloncino d’iscrizione compilato e firmato. Le opere possono essere inviate all’Associazione Illustratori via posta, tramite corriere espresso o consegnate di persona. Le opere inviate dall’estero devono essere inviate tramite raccomandata per via aerea o tramite corriere internazionale. I pacchi o buste devono essere inviate a carico del mittente e devono includere qualunque dazio od onere doganale. Per semplificare le procedure doganali sulla busta o pacco e sulla relativa documentazione doganale andrà indicata la dicitura: “illustrazioni senza valore commerciale”. Spedizioni con un valore doganale dichiarato superiore ai 50,00 Euro non saranno accettate. I promotori e gli organizzatori del concorso non potranno in alcun modo essere ritenuti responsabili per il ritardo o la mancata consegna delle opere.
10) Non saranno ammesse tutte le opere che risultassero non essere aderenti alle richieste espresse nei paragrafi 1-2-3-6-7-8-9.
11) Diritti di utilizzo: gli originali delle opere premiate e selezionate nel catalogo resteranno in deposito alla Città di Torino per la durata di cinque anni ovvero fino al 31.12.2010. L’autore pur restando proprietario di tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica delle opere presentate, riconosce alla Città di Torino il diritto di utilizzarle per qualunque iniziativa di promozione della città e di comunicazione istituzionale, nonché il diritto non esclusivo di esporle alla mostra che seguirà al concorso e di pubblicarle, anche sotto forma di manifesto o locandina, nel materiale pubblicitario della mostra stessa con la citazione del nome dell’autore chiaramente in evidenza. Il materiale selezionato potrà, inoltre, essere utilizzato dall’Associazione Illustratori (segnalando i nomi degli autori) in pubblicazioni, mostre, striscioni, locandine, ecc, anche on line, per promuovere l’associazione e i suoi scopi. Sono esclusi tutti gli utilizzi commerciali delle opere. In caso di utilizzi di questo tipo, verranno corrisposti compensi adeguati concordati con i singoli illustratori in accordo con l’Associazione Illustratori. I lavori non saranno comunque utilizzati per fare direttamente pubblicità gratuita a terzi.
12) Premiazione e mostra: le opere vincitrici e quelle selezionate, saranno inserite una mostra che avrà luogo a Torino nei mesi di novembre-dicembre 2005. La cerimonia di premiazione ufficiale e d’inaugurazione della mostra avverrà tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre 2005 con la presentazione del catalogo una copia del quale verrà data a tutti i partecipanti al concorso. L’evento sarà presentato alla stampa italiana ed internazionale. La mostra in seguito assumerà carattere itinerante per possibili esposizioni in luoghi da definirsi.
13) Modifica o soppressione: l’Associazione Illustratori e il Comune di Torino avranno la facoltà di sopprimere o modificare l’iniziativa.
14) Restituzione delle opere: sarà cura dei promotori dell’iniziativa la restituzione per via raccomandata di tutte le opere ammesse alla selezione, ma poi non premiate o incluse nella mostra. Le opere ammesse alla selezione non potranno essere restituite per tutta la durata della mostra. Gli autori delle opere non accettate a partecipare al concorso saranno informati dagli organizzatori e potranno richiederne la restituzione a proprie spese o ritirarle presso la Segreteria dell’Associazione Illustratori entro il giorno 31.10.2005; dopo questa scadenza le illustrazioni non saranno più restituite né potranno essere recuperate. L’Associazione Illustratori potrà procedere, a propria discrezione, alla loro eliminazione od utilizzo nei limiti fissati nel precedente art. 11.
15) Responsabilità: sottoscrivendo la domanda di partecipazione, l’illustratore solleva gli organizzatori del concorso da qualunque responsabilità per il danno, il furto o l’incendio che le opere dovessero subire durante la permanenza, il trasporto, l’esposizione o la spedizione di ritorno. Durante l’esposizione della mostra il Comune di Torino stipulerà un assicurazione a copertura di danni, furto e incendio per un massimale di 250 Euro a illustrazione.
16) Informazioni: ulteriori informazioni, le norme e questo bando di concorso possono essere richiesti agli organizzatori del concorso: Associazione Illustratori Tel./Fax +39 02 8322840 E-mail: info@associazioneillustratori.it o scaricati dal sito www.associazioneillustratori.it o da quello del Comune di Torino: www.comune.torino.it. I nomi dei premiati e delle opera selezionate ad entrare in mostra saranno comunicati ai rispettivi autori e pubblicati sui siti di cui sopra.
17) Controversie: l’autore garantisce che il materiale creativo che sottoporrà alla Associazione Illustratori è originale, pienamente disponibile e tale da non dar luogo a fondate contestazioni per pubblicità ingannevole, plagio, imitazioni o contraffazioni da parte di terzi, consapevole del danno che potrebbe derivare, in caso di sue dichiarazioni mendaci, alla Associazione Illustratori e ai promotori del concorso a seguito della pubblicazione della sua opera, all’esibizione dell’eventuale mostra, e in tutte le ulteriori utilizzazioni per effetto dell’art. 11. [omissis]