Questo sito contribuisce alla audience di

Lorenzo Sartori - Il tredici di agosto

Nel contesto del progetto Anadema, le teste pensanti una mostra che presenta le tavole di una storia a fumetti noir ad opera dell'illustratore e fumettista milanese Lorenzo Sartori del gruppo de I Cani (05/12/2005-26/01/2006)

Lorenzo Sartori - Il tredici di agosto
Anadema, corso Lodi 1, Milano
5 dicembre 2005-26 gennaio 2006
Ingresso libero
Info: 025454449

La mostra mette in scena la storia Il tredici di agosto, scritta e disegnata per il sesto volume Anadema, le teste pensanti, di imminente pubblicazione e dedicato al noir, che prende spunto dalla canzone della mala milanese La povera Rosetta, rivisitandone l’intera vicenda e ambientandola ai giorni nostri. Gianluca Veltri, ideatore e curatore del progetto Anadema, le teste pensanti, e Enza Benedetto, scenografa e vetrinista, hanno curato la mostra che prevede oltre alle 26 tavole che compongono questa storia noir accompagnate da un percorso che ne permetterà la lettura, anche un coinvolgimento dell’intero salone. Da alcune illustrazioni verranno evidenziati dei particolari che, tramite pellicole adesive trasparenti in bianco e nero, verranno applicati agli specchi e permetteranno di rendere la mostra più sperimentale e coinvolgente, sfruttando al massimo gli spazi del salone.
Lorenzo Sartori, illustratore milanese, membro del gruppo di fumettisti indipendenti I Cani (fra le sue opere, Ogni matto ha la sua fissa, Rasputin Libri, 1998, e Una lacrima sul viso, con Giorgio Mascitelli, I Cani, 2005; inoltre è vincitore del premio per il miglior libro a fumetti del 2005 al Piccolo Festival di Cremona).

[CS]

Link correlati