Questo sito contribuisce alla audience di

Cronache e meraviglie di mare

In mostra a Cesenatico una straordinaria collezione di immagini originali a tema marittimo provenienti dalle copertine di riviste illustrate italiane e francesi dal 1880 al 1960 (04/12/2005-08/01/2006)

Cronache e meraviglie di mare
Museo della Marineria, via Carlo Armellini 18, Cesenatico (FO)
4 dicembre 2005-8 gennaio 2006
Orario: 15-19, nei giorni 4, 8, 10, 11 dicembre; 10,30-12,30, 15-19, dal 17 dicembre 2005 all’8 gennaio 2006
Biglietto intero 3 €, ridotto 2 €
Info: 054779264, museomarineria@comune.cesenatico.fo.it

Cronache e meraviglie di mare è il titolo della suggestiva e interessante mostra che il Museo della Marineria di Cesenatico propone dal 4 dicembre al 8 gennaio, in occasione delle manifestazioni del Presepio della Marineria. Nei nuovi locali della Sezione a Terra inaugurata la scorsa estate, sara’ esposta una straordinaria collezione di immagini originali a tema marittimo provenienti dalle copertine di rare riviste illustrate italiane e francesi dal 1880 al 1960.
Prima dell’avvento dei reportage fotografici e filmati, i fatti di cronaca sono stati raccontati agli occhi dei lettori attraverso le rappresentazioni che figuravano sulla prima pagina e sulla quarta di copertina delle riviste illustrate, come “La Domenica del Corriere”, “La Tribuna Illustrata”, “L’Illustrazione del Popolo” e, all’estero, il “Journal des Voyages”, il “Petit Journal Illustre”, e molti altri. Autori di queste illustrazioni erano artisti come Achille Beltrame, Walter Molino, Vittorio Pisani, Ugo Matania, per citare solo gli italiani, nei cui lavori l’elemento di cronaca è spesso solo l’occasione per la realizzazione di opere dove sono ben visibili echi della grande tradizione pittorica.
La mostra al Museo della Marineria di Cesenatico propone oltre cento illustrazioni originali che riguardano, appunto, “cronache” o “meraviglie” del mare, un elemento da sempre al centro delle avventure e delle fantasie umane. Non stupisce, allora, trovare accanto alle notizie di naufragi, esplorazioni, ed altri avvenimenti che emozionavano un’opinione pubblica ancora non desensibilizzata, anche illustrazioni che sembrano avere a che fare, piu’ che con il racconto della realta’, con l’immaginario e le paure collettive: assalti di mostri marini (prima fra tutti l’onnipresente piovra gigante), incontri con vascelli fantasma, insolite piogge di pesci.
La mostra si avvale della preziosa collaborazione con l’Istituto di Ricerche sulle Arti e il Folclore “Arturo Graf” di Bologna, nella persona del suo Presidente Giordano Berti, che ha curato il progetto della mostra e reperito nel suo archivio iconografico i numerosi pezzi esposti. L’organizzazione è del Museo della Marineria e dell’Ufficio Turismo del Comune di Cesenatico, in collaborazione con Gesturist Cesenatico S.p.A.
Il catalogo della mostra è disponibile in vendita al bookshop del Museo della Marineria.

[CS]