Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Illustrazione per l'infanzia

Domanda

Ciao, sto compiendo una piccola ricerca sull'importanza pedagogica dell'illustrazione per l'infanzia ed avrei bisogno di alcune informazioni bibliografiche in merito. Potresti segnalarmi qualche testo? Grazie.

Risposta

Ciao!
Premetto che le mie competenze specifiche sono quelle dello storico dell'arte, e che quindi il mio approccio all'illustrazione è stato sempre di tipo artistico e storico/critico, più che psicologico/sociologico. Tuttavia, penso di poterti segnalare una serie di testi per orientarti nell'ambito, e su cui penso che troverai ulteriori - più approfondite - indicazioni bibliografiche.
Innanzitutto, ti consiglio alcuni testi di Antonio Faeti, docente all'Università di Bologna, da decenni studioso di letteratura per l'infanzia, che più volte ha toccato il tema dell'illustrazione nei suoi testi.
Quindi leggiti:

- A. Faeti, Letteratura per l’infanzia, La Nuova Italia, Scandicci 1977 (testo importante di carattere generale, anche nella nuova edizione di AA.VV. coordinata da Faeti per i tipi della CEDAM, Padova 2000)

- A. Faeti, Dacci questo veleno!, Mondadori, Milano 1998 (ultima ed.)

- A. Faeti, Guardare le figure. Gli illustratori italiani dei libri per l'infanzia, Einaudi, Torino 2001 (ultima ed.)(questi ultimi due testi specificamente dedicati all'illustrazione. Li ho più volte consultati durante le mie ricerche accademiche, traendone sempre profitto)

e ancora:

- A. Faeti, I diamanti in cantina: come leggere la letteratura per ragazzi, Bompiani, Milano 1995

- A. Faeti, La "camera" dei bambini: cinema, mass media, fumetti, educazione, Dedalo, Bari 1983

- A. Faeti, Due isole in capo al mondo: Verne e Salgari: viaggio nell'avventura dalla parola all'immagine, Editori del Grifo, Montepulciano 1984

- A. Faeti, I tesori e le isole: infanzia, immaginario, libri e altri media, La nuova Italia, Scandicci 1986

Ti consiglio poi i testi della studiosa Silvia Picherle Blezza, dell'Università di Verona. In particolare:

- S. Picherle Blezza, Di fronte alle figure , "Il Pepeverde (Letture e letterature per ragazzi)", n. 11/12, 2002, pp. 34-42

- S. Picherle Blezza, Percorsi evolutivi nella letteratura per l'infanzia, "Studium educationis", n. 3, 2000, pp. 429-440

- S. Picherle Blezza, Leggere e rileggere il libro illustrato, in E. Catarsi (a cura di), Lettura e narrazione nell'asilo nido, Junior, Bergamo 2001, pp. 51-90

- S. Picherle Blezza, Libri bambini ragazzi. Incontri tra educazione e letteratura, Vita e Pensiero, Milano 2004

Ancora, puoi consultare:

- E. Beseghi (a cura di), Infanzia e racconto. Il libro le figure la voce lo sguardo, Bononia Press, Bologna 2003

- P. Boero, C.De Luca, La letteratura per l’infanzia, Laterza, Roma-Bari 1995

- T. Buongiorno, Dizionario della Letteratura per Ragazzi, Fabbri, Milano 2001

- J. Zipes, Oltre il giardino. L’inquietante successo della letteratura per l’infanzia da Pinocchio a Harry Potter, Mondadori, Milano, 2002

- E. Catarsi, Leggere le figure. Il libro nell'asilo nido e nella scuola materna, Edizioni Del Cerro, Tirrenia 1999

Molti di questi testi, chiaramente, parlano id vari aspetti della letteratura dell'infanzia, in rapporto al suo utilizzo pedagogico. Ho scelto quelli in cui, a mio parere, l'illustrazione è posta in un certo rilievo. Non ho citato, logicamente, testi sull'illustrazione infantile di indagine prevalentemente artistico/storica.
Spero di esserti stato un po' utile.

Buon lavoro!

Andrea Coppini

fil*** - 15 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare