Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Taman Nasional Bali Barat

    Da non perdere sicuramente la visita della riserva naturale di Bali Barat nella parte occidentale dell'isola, la quale annovera oltre 200 specie di piante, circa 300 specie di uccelli, e moltissimi animali tra cui varie specie di scimmie.

  • Denpasar

    Il suo nome significa "con il mercato" (viene da dengan pasar), infatti il pasar bandung è il più importante dell'isola.

  • Ubud

    Situato sulle colline 20 km a nord di Denpasar, oggi è il tranquillo centro culturale di Bali. Il forte sviluppo degli ultimi anni l'ha portata a inglobare diversi paesi vicini che hanno, però, mantenuto la loro identità. Uscendo da Ubud in qualsiasi direzione ci si trova a passeggiare piacevolmente in un appartato villaggio di artigiani, lungo le risaie o nella fitta Foresta delle Scimmie, poco a sud del centro cittadino.

  • Villaggi

    Grandi, piccoli, sul mare o sulle montagne sono molti.. ognuno con la propria personalità e peculiarità, un'unica cosa in comune sono unici!!

  • Galateo nei Templi

    Il rispetto per le culture ed usanze altrui è la più grande conquista del mondo civile... o perlomeno "dovrebbe"!!

  • Tanah Lot

    Nulla più di alcune capannine, per accogliere le divinità che desiderino trovare ristoro lì, nel bel mezzo del mare. Nessuna statua, nessuna effige, niente di niente. Solo qualche decorazione fatta con foglie di banano, pendente da alte canne poste lì sopra, a dare un'idea di "giorno di festa". Eppure, Tanah Lot è un posto magico.

  • Goa Lawah

    La parola significa Caverna dei Pipistrelli e lo è nella realtà.Tale caverna è un enorme, sicuro e sacro rifugio per migliaia di svolaz zanti pipistrelli che si aggrappano ad ogni centimetro di spazio delle pareti e della volta. Soltanto di notte ne escono in cerca di cibo.

  • Ulu Watu

    Una scogliera a strapiombo sul mare, un paesaggio spettacolare che vi lascerà a bocca aperta..

  • Besakih

    E' il padre dei templi...