Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Prambanan dintorni - I templi di Plaosan

    Ad est di Sewu.

  • Prambanan dintorni - Il tempio di Sari

    Ad ovest del Prambanan.

  • Il palazzo reale - Yogya

    Il palazzo Ngayogyakarta Hadinigrat, Kraton, è praticamente una città nella città. Sicuramente da visitare non dimenticando di partecipare a qualche danza locale.

  • Yogyakarta

    Yogyakarta è l’Indonesia più indonesiana. È qui che si custodiscono le tradizioni più antiche. Certo, il potere politico e la grande finanza sono altrove, ma è a Yogyakarta che gran parte degli indonesiani guarda per trovare il senso della propria identità nazionale.

  • Yogyakarta dintorni - Kota Gede

    Arrivati a Yagyakarta non dovete perdervi assolutamente i piccoli paesini che la contornano, uno in particolare Kota Gede.

  • Yogyakarta dintorni - La spiaggia di Parangtitris

    Improvvisamente la città si anima, credevamo di essere in una tranquilla cittadina fuori mano. Alberghi che improvvisamente diventano carissimi, folle che fanno baccano e venditori ambulanti che smerciano souvenir e altra paccottiglia.

  • Yogyakarta dintorni - Ambarketawang Gamping

    Da vedere soprattutto nel periodo di agosto, si celebra una cerimonia tradiozionale il Saparan Gambing.

  • L'altopiano Dieng - 1^ parte

    A quattro ore circa di auto da Yogyakarta. E’ un altopiano (2.130 metri) caratterizzato da fenomeni geotermici che ci fanno notare la genesi vulcanica dell’arcipelago indonesiano. Coni vulcanici, sorgenti sulfuree, geysers, laghi variopinti, fertili campi ben coltivati ad ortaggi, ma anche resti di templi indù e buddisti del IX secolo incastonati in un ambiente del tutto particolare.

  • L'altopiano Dieng - 2^ parte

    A quattro ore circa di auto da Yogyakarta. E’ un altopiano (2.130 metri) caratterizzato da fenomeni geotermici che ci fanno notare la genesi vulcanica dell’arcipelago indonesiano. Coni vulcanici, sorgenti sulfuree, geysers, laghi variopinti, fertili campi ben coltivati ad ortaggi, ma anche resti di templi indù e buddisti del IX secolo incastonati in un ambiente del tutto particolare.

  • Borobodur - 1^ parte

    Il Borobudur, un immenso monumento buddista costruito nell’isola di Java a partire della fine del VIII secolo, non ha eguali nel mondo, per via delle sue dimensioni e della magnificenza dei bassorilievi. Dichiarato patrimonio mondiale dalla UNESCO tra il 1975 e il 1983, è popolarissimo in Oriente.