Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • I giovani, questi sconosciuti per Super Mancio.

    Salvo epidemie di colite, Mancini sembra ignorare i giovani. Fino ad ora piccolissimi spazi solo per Carini, Della Fiore e Marino. Per gli altri solo amarezze e tanta tribuna. Ma perché non cercare in loro nuove strade? Perché non credere in loro.

  • Veron e Favalli hanno firmato. Due buoni acquisti?

    L'Inter ha completato l'acquista del centrocampista argentino Juan Sebastian Veron e del terzino sinistro Giuseppe Favalli. Sicuramente due rinforzi importanti, ma non bastano di certo per completare le carenze dell'Inter.

  • Kily Gonzalez: finalmente un'intervista non banale

    I nostri giocatori in queste stagioni ci hanno abituato a interviste al limite dell'impossibile. A noi tifosi suonavano sempre come prese per il culo, e leggere questa intervista rilasciata da Kily, mi ha fatto pensare che forse all'Inter, qualcuno che tiene alla maglia nerazzurra esiste ancora. Kily Gonzalez, poche parole, ma pesanti come sassi. Bravo Kily

  • Il futuro sono loro

    Martins e Adriano sono due potenziali fuoriclasse. Sono giovani, forti, e amano giocare a pallone. Noi tifosi amiamo vederli in campo, io sono innamorato della loro vitalità, della loro freschezza e della loro voglia di giocare. Per loro forse è ancora un gioco, per l'Inter però rappresentano un patrimonio inestimabile.

  • Storia di una trasferta speciale

    Per una volta non parliamo di Inter, ma di una squadra che da oggi trova uno spazio speciale nel mio cuore nerazzurro. Sono stato a vedere Genoa-Fiorentina, i Grifoni hanno vinto, e io ho visto una squadra e uno stadio speciale. Ve ne parlo con ancora negli occhi i colori rosso e blu della gradinata nord.

  • Noi abbiamo il bambino d'ebano! Bravo Martins

    Vedo il Milan, e riconosco lo straordinario fuoriclasse che è Kakà, il bambino d'oro. Ma io sono orgoglioso del nostro bambino, di Oba Oba Martins, il giovane nigeriano che sa emozionarmi anche in una stagione deludente come questa. Onore a lui, alla sua giovinezza e alla sua grinta!

  • L'avevo detto che Karagounis non era poi così scarso

    Giorgios Karagounis questa sera ha mostrato l'azione più bella della serata: slalom stupendo a saltare due giocatori e assist per il pareggio di Martins. Un numero di grande classe a coronare una prestazione in cui ha dato tutto. Onore anche a lui, altra nota positiva oltre a Martins

  • E Bravo Karagounis: si allena anche in vacanza.

    L'Inter è ufficialmente in vacanza, due giorni riposo per tutti. Riposo da cosa, direte voi, e lo dico anche io. Fatto sta che alla Pinetina non ci sono allenamenti, ma con mia grande sorpresa, ho trovato nella mia palestra il greco Karagounis che si allenava per i fatti suoi. Per me è segno di professionalità e merita rispetto.

  • Lettera aperta di una "Vedova di Cuper"

    La delusione l'ho sfogata così, con una mail a un amico, a un cuore nerazzurro che forse sogna più di tutti noi e ne ha i suoi buoni motivi...Parlo di questa Inter che tradisce sempre, e spero proprio in un 2004 migliore.

  • Ronaldo resta pure dove sei.Per sempre

    Inizia di nuovo la telenovela Ronaldo-Inter.Al Real non è tutto bello come sembra,all'Inter non c'è più il mostruoso Cuper,e allora l'irriconoscente Ronaldo torna a parlare di Inter e Moratti si mostra possibilista.Io non lo voglio più vedere con i nostri colori.

Le categorie della guida