Questo sito contribuisce alla audience di

Chivu, la frattura si ricomporrà in cinque settimane

Cristian Chivu “resta in terapia intensiva per evitare l’assalto di tifosi e giornalisti, ma le sue condizioni generali sono soddisfacenti e il decorso post operatorio è[...]

ChivuCristian Chivu “resta in terapia intensiva per evitare l’assalto di tifosi e giornalisti, ma le sue condizioni generali sono soddisfacenti e il decorso post operatorio è regolare”.

Sono le parole del dottor Sergio Turazzi, direttore dell’unità operativa di Neurochirurgia a Borgo Trento, che ha operato d’urgenza il romeno mercoledì pomeriggio.

“Il calciatore - ha spiegato - presentava una frattura con affondamento della teca cranica a livello parietale destro e un ematoma extradurale di dimensioni intermedie. Il paziente non presentava deficit neurologici: è sempre stato vigile a cosciente. Occorreranno almeno cinque settimane perchè la frattura cranica si saldi perfettamente”.

(Foto: http://www.corrieredellosport.it/images/98/C_3_Media_962298_immagine_det.jpg)

Le categorie della guida