Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Spiritualita' e autoipnosi

Domanda

Gentile dott Fochi, pratico da tempo autoipnosi da autodidatta e molto spesso la mia mente entra in uno stato di meditazione profondo che spesso mi porta a viaggiare in una dimensione molto lontana,a contatto con altre entita'non terrene. Lei che posizione assume verso questo tipo di esperienze: sono frutto in ogni caso del nostro inconscio,oppure si possono veramente raggiungere altre 'dimensioni' che chiaramente sono dentro di noi ma collegate ad un universo piu' vasto ? La ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta. Sabrina

Risposta

Gentile Sabrina
come avrai capito ho una posizione, in genere, saldamente legata al razionalismo e in ambito epistemologico nutro una particolare simpatia per K.Popper.
Sono poco incline a "credere" e ritengo che la lenta ricerca scientifica tesa ad una approssimazione prudente e progressiva alla verità sia preferibile ad ogni interpretazione metafisica che poi, come ci insegna la storia della conoscenza umana, verrà inevitabilmente smontata, superata e irrisa quando le conoscenze saranno mature per capire.
Ciò non vuol dire ovviamente che oggi tutto sia comprensibile e spiegabile anzi con modestia ed onestà dobbiamo riconoscere che molto non sappiamo. Le cose che lei racconta rientrano tra ciò e sono in buona parte avvolte nel mistero.
Se crede può raccontarci qualche sua preziosa esperienza nel forum sul mistero; ne sarei felicissimo.
Grazie Massimo

khm*** - 21 anni e 1 mese fa
Registrati per commentare