Questo sito contribuisce alla audience di

Svizzera-Iran: Israele critica visita di Calmy-Rey a Teheran

Condanna di Israele alla visita del ministero degli affari esteri svizzero in Iran

Il viaggio di Micheline Calmy-Rey in Iran è stato criticato dal ministro israeliano degli affari esteri che ha “deplorato” oggi la visita e ha convocato l’ambasciatore svizzero a Tel-Aviv Walter Haffner.

Durante l’incontro, il direttore generale aggiunto del ministero per l’Europa occidentale, Rafi Barak, ha dichiarato a Haffner che lo stato ebraico considera la visita della consigliera federale a Teheran come “un atto ostile nei confronti di Israele”, ha indicato l’ambasciata israeliana in Svizzera in un comunicato.

Per Israele, “non è il buon momento per fare affari con l’Iran”, visto che il Consiglio di sicurezza dell’ONU ha imposto il 3 marzo sanzioni nei confronti della repubblica islamica e dato che la Comunità internazionale tenta di spingere l’Iran ad abbandonare il suo controverso programma nucleare.

Letto su TicinoNews