Questo sito contribuisce alla audience di

Imaging Iridologico (Iris Imaging)

Carissimi, vi presento ora un mio lavoro che considero molto importante, realizzato per dare maggiore chiarezza interpretativa nella lettura dell'iride.

E’ un protocollo di base mediante il quale potere stabilire una corretta metodologia per la microripresa della struttura iridea.
Questo criterio operativo permette all’iridologo di esprimersi con la dovuta professionalità. Non basta infatti guardare l’iride da una fotografia, da un monitor televisivo o da computer per fare un’analisi o addirittura una diagnosi; è infatti necessario eseguire una sequenza d’indagini che partono dal dialogo con il paziente e che si completano a fasi successive con una documentazione che io chiamo: IMAGING IRIDOLOGICO.

Questa metodologia permette di realizzare un piano di lettura a tre livelli, indispensabile per interpretare in modo chiaro e completo tutti i messaggi rilevati dall’iride.
Un Imaging Iridologico è, infatti, un protocollo che raccoglie tutte le informazioni iridee ricavate dalle seguenti indagini sul paziente.

1) Visione diretta dell’iride mediante un bio-stereo-microscopio (iridoscopio). Vedi immagine iridoscopio Zeiss:

2) Rilievi della struttura iridale con disegni nei quali devono essere segnati con particolare attenzione quei punti microscopici (difetti) che una foto-video-camera non riuscirà mai a riprendere data la natura mobile dell’iride.
Vedi esenpio tabella di rilievo: clicca qui!.


3) Riprese strumentali dell’immagine iridea con fotocamere, videocamere, e la sua registrazione mediante stampanti, videoregistratori e computer preparati per la gestione digitalizzata. Esempio iride dx/sx a tre grandezze, in toto, corona, orlo pipillare:

Si crea in questo modo una documentazione che oltre a completare il quadro clinico del paziente serve a dimostrare in qualsiasi sede scientifica la validità dell’analisi e della diagnosi iridologica nella pratica medica o meglio nella medicina preventiva.

Care amiche e cari amici, ho in preparazione pagine divulgative, dove svilupperò in dettaglio quanto in sintesi ho qui esposto.

AGGIORNAMENTI in data 02/2008
-) Lenti
-) Iridoscopi
-) Telecamere e Fotocamere digitali
-) Gestione computerizzata immagini iridee

Chi di voi vuole approfondire o commentare questo intervento può scrivermi:sala39supereva.it



Argomenti