Questo sito contribuisce alla audience di

Il calcio è un business .......... ridicolo

Tutti gli italiani ritengono che i politici guadagnino troppo ........ e dei calciatori non ne vogliamo parlare? ...

Ho sempre sentito dire dai calciatori che, essendo la loro abilità podistica fonte di attrazione e di ammirazione per milioni di persone, è giusto che il loro stipendio sia così spudoratamente alto.

Ebbene, vorrei conoscere una persona che si è fatta ricca investendo nel pallone: esclusi naturalmente i calciatori e i vari dirigenti parastatali che “navigano” nelle varie federazioni e associazioni calcistiche (e i mafiosi che hanno agito e agiscono in modo losco e mafioso all’interno di questo mondo, naturalmente).

Ricordo che le stesse TV, a partire da TELE+, hanno sempre speso molto per i famosi diritti televisivi e guadagnato poco, molto poco in proporzione.

Ricordo che nella storia italiana falliscono ogni anno molti club di tutte le serie e categorie, mentre quei pochi che hanno osato persino quotarsi in borsa, hanno raccolto risultati altalenanti e in sostanza magri.

Ricordo che i soldi raccolti con gli incassi degli spettatori, in alcuni casi consistenti, non bastano a volte nemmeno a pagare gli affitti degli stadi …….

Ricordo che, di solito, le società che producono richezza, prima o poi, finiscono per reinvestire i loro profitti in altre attività o in nuovi servizi e prodotti: che cosa hanno mai prodotto i nostri club tanto proficui? …….. per lo più solo debiti.

Ricordo che, in tempi non molto antichi, le società di calcio erano società speciali, che non potevano avere profitti ed avevano diversi vincoli. Oggi quei vincoli sono stati cancellati in nome di una evidente contraddizione: i club sarebbero delle “macchine da soldi” ed è giusto lasciarle al libero mercato …….

Ci sono molte persone che non credono al libero mercato, in questo caso, invece, io ritengo che il libero mercato abbia evidentemente condannato quella che qualcuno chiama la AZIENDA CALCIO ……..

Il calcio e i calciatori sono quindi condannabili tanto e come i politici: perchè allora ci ostiniamo a venerare i calciatori e ad odiare i politici?