Questo sito contribuisce alla audience di

Nuova eruzione novembre 2004

Il 1° Novembre 2004 il vulcano Grímsvötn erutta per la 3° volta dal 1990.....

Il 1° Novembre 2004 il vulcano Grímsvötn erutta per la 3° volta dal 1990. Alle 10.20 una scossa tellurica di 3.7 gradi della scala Richter scuote il territorio islandese e, a causa delle condizioni ambientali proibitive, solamente il giorno seguente un gruppo di studiosi riesce a documentare il formidabile evento naturale, raggiungendo il luogo equipaggiati con degli speciali fuoristrada 4×4. Le esplosioni lanciano materiale eruttivo fino all’altezza di 12.000 metri e le polveri dell’eruzioni vengono intercettate fino in Finlandia.

Solamente il 4 novembre Pall Stefánsson riusce a sorvolare il cono del vulcano e scattare delle foto sensazionali. Praticamente e’ una esplosione continua con un gettito di tonnellate di cenere molto piu’ alto della loro linea di volo. Solamente il giorno dopo l’eruzione cessa ufficialmente e viene scoperta una nuova caldara sul Grímsfjöll, la montagna sub-glaciale.

Articolo liberamente tradotto dal sito Iceland Review

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati