Questo sito contribuisce alla audience di

Appello dall'Argentina

Ricevo direttamente dall’Argentina: c’è qualcuno che vuol raccogliere questo appello?

CORRIENTES, 22 maggio 2002

L’italiano nel mondo: sempre più diffuso. Ma non si possono fare le nozze coi fichi secchi. Prima di rivolgersi a me il professor Pablo Micheli ha contattato ambasciata e istituto di cultura: per ora tutto tace. Ma Supereva ha tanti amici della lingua italiana

Chiar.ma Prof.ssa Elisabetta SANDRI

L’Istituto Superiore di Belle Arti e Lingue Josefina Contte di Corrientes, Argentina, é impegnato nel migliorare la formazione culturale della nostra Comunitá. A tale scopo, ha incorporato dentro del curriculum, Corsi di Lingua e Cultura Italiana (di tre anni di durata) propedeutici ai Corsi di preparazione per Futuri Professori in Lingua e Cultura Italiana, (Professorato che ha avuto inizio l’anno scorso).

Malgrado si stia vivendo un’era di alta tecnología e travolgente sviluppo in ogni sfera, noi ci troviamo in una posizione di preoccupante svantaggio per la diffusione della Lingua e Cultura Italiana, per mancanza di materiali didattici.

Per questo motivo, noi necessitiamo dell’inestimabile collaborazione e volonterosa solidarietá di importanti Organismi, Istituzioni e Aziende Italiane. E perció abbiamo il pregio di rivolgerci a Voi con preghiera di vagliare la possibilitá di cooperare con il nostro Istituto.

Noi desidereremmo ricevere periodicamente libri, periodici, atlanti, pubblicazioni didattiche, materiale audiovisivo, ecc., sulla LINGUA, VITA e CIVILTÁ (grammatica, storia delle parole e della lingua, latino, italianistica, linguistica; storia, geografia e cultura, arti, musica, popoli antichi, ecc.) d’ITALIA, sin dalla preistoria ai nostri giorni.

Inoltre, Vi saremmo altresí molto grati se, attraverso la Vostra gentile intervenzione, potessimo conseguire del materiale librario, illustrativo, multimediale, ecc., (per insegnati e studenti), così come: curiosità linguistiche, modi di dire, parole, tra gli altri. (Livello Scuola Media e Superiore).

Nello stesso modo, vogliamo infine far presente, che ottenere regolarmente il materiale educativo sopra citato, sarebbe un’importante cooperazione al nostro Istituto, giacché significherá, senza dubbio, una maggiore efficienza nelle attivitá scolastiche, un maggiore perfezionamento nei lavori docenti, una migliore informazione e un’adeguata diffusione della cultura e della vita di Italia, e quindi, un beneficio per tutta la nostra Societá. In tal modo la lingua potrá essere veramente il mezzo per cui popoli e paesi arrivino alla mutua comprensione.

Per i motivi suesposti, (anche dovuto alla difficilissima situazione economica argentina), ci permettiamo di abusare della Vostra gentilezza, sollecitando la cortesia di prestare speciale considerazione a questa richiesta.

Restiamo in fiduciosa attesa, e cogliamo l’occasione per anticipare il nostro ringraziamento e porgerVi i nostri piú distinti saluti e auguri.

Prof. Pablo M. MICHELI

ISJC - Dip. di Italiano

v. Vélez Sársfield, 915

RA-W3400 CWC CORRIENTES

Argentina

Ultimi interventi

Vedi tutti