Questo sito contribuisce alla audience di

Appuntamento con le politiche linguistiche

Secondo appuntamento con Puints il 27 novembre 2009 presso la “Cjase Turoldo” a Coderno di Sedegliano a partire dalle 20.30.

Appuntamento con le politiche linguistiche
Continua il volo sull’Europa delle lingue con “Puints”, la rassegna culturale organizzata dall’Istitût Ladin Furlan “Pre Checo Placerean” e dal portale della Lingua Friulana Lenghe.net dedicata ai temi delle minoranze linguistiche e delle identità.

Dopo l’appuntamento dedicato alla Letteratura Gallese, l’argomento di questo secondo incontro, previsto per il 27 novembre alle ore 20.30 presso la sede della “Cjase Turoldo” a Coderno di Sedegliano, è dedicato alle politiche linguistiche.

Verrà presentato Lingue in bilico. Buone pratiche nella tutela delle minoranze linguistiche in Europa, l’ultimo libro di William Cisilino.

Otto progetti concreti di tutela delle minoranze linguistiche: dal progetto sul volontariato per la lingua catalana, a quello sul cinema in Friulano; dalle politiche linguistiche in favore del Cymraeg, la Lingua Gallese, all’utilizzo della Lingua Basca nelle nuove tecnologie.

Per continuare con la storia dell’emittente radio televisiva Koper-Capodistria, al sistema scolastico trilingue in alcune valli ladine, per concludere con le politiche di protezione relative alla Lingua Aranese in Catalogna, e con quelle delle minoranze cimbre, mòchene e ladine della Provincia di Trento.

La presentazione del libro sarà l’occasione per discutere e fare il punto sulla tutela delle minoranze linguistiche in Europa e per capire quali saranno le nuove sfide che dovrà affrontare la lingua friulana in tale contesto.

All’incontro parteciperanno, oltre all’autore, Aureli Argemì, presidente del CIEMEN di Barcellona, Marco Viola, dirigente del Servizio minoranze linguistiche della Provincia autonoma di Trento e Lorenzo Zanon, presidente dell’ARLeF - Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane.

Ultimi interventi

Vedi tutti