Questo sito contribuisce alla audience di

Dal Gran Paradiso una risposta alla RAI

Segnati il giorno: il 2 luglio 2011 a Ceresole Reale dalle 10 alle 24.

oc
Potrebbe essere una buona risposta alla visione retrogada che la RAI Radio Televisione Italiana ha dei dialetti o lingue regionali e minoritarie presenti nello Stato Italiano l’iniziativa organizzata dalla Provincia di Torino con il Patrocinio di Esperienza Italia 150º, l’Unione Province Italiane e la collaborazione organizzativa della Chambra d’Òc per il 2 luglio 2011 a Ceresole Reale.

Si tratta infatti di una manifestazione programmata per festeggiare i centocinquant’anni dell’unità d’Italia dedicando una giornata di omaggio alle minoranze linguistiche storiche sancite dalla Legge 482: albanese, catalana, germanica, greca, slovena, croata, francese, franco-provenzale, friulana, ladina, occitana e sarda.

Sebbene la Legge 482 presenti notevoli discrepanze ed escluda numerose lingue regionali, l’evento vuole essere il luogo della riflessione e del confronto tra trentaquattro Provincie e quattordici Regioni italiane.

Quindi il 2 luglio 2011 a Ceresole Reale dalle ore 10.00 alle ore 24.00 nel cuore del Parco del Gran Paradiso, una cittadina di cultura francoprovenzale carica di riferimenti storici e di bellezze naturali sarà la capitale delle minoranze linguistiche storiche.

Dunque, segnati il giorno: mbamend ditën (albanese) - posa en ment lo dia (catalano) - erinnere dich auf den 2 juli 2011 (germanico) - vale tin emèra (greco) - shranite datum (sloveno) - nomo zabi dam (croato) - rappelle toi la date (francese) - anseviene-te lo dzort (franco-provenzale) - visiti de date (friulano) - tegn a ment ai 2 de messèl del 2011 (ladino) - navise-te lo jorn (occitano) - ammenta ti sa die (sardo).

Leggi anche:
Trentini e catalani a confronto
Gioventura Piemontèisa in Consiglio regionale
Una limba normale
Lo Stato Italiano discrimina la Lingua Sarda

Ultimi interventi

Vedi tutti