Questo sito contribuisce alla audience di

Tre incontri per conoscere la cultura ladina

Un dicembre all'insegna della cultura ladina all'Istituto Culturale Ladino Majon di Fascegn.

biblioteca ladina Presso i locali dell’Istituto Culturale Ladino “Majon di Fascegn”, una delle più importanti strutture culturali della minoranza linguistica ladina, per il mese di dicembre 2010 organizza tre serate per far conoscere la lingua e la cultura ladina.

In particolare i tre appuntamenti sono progettati per studenti, insegnanti, operatori, ma anche per tutti gli interessati alla cultura e alla lingua ladina, al fine di far conoscere gli strumenti oggi a disposizione degli utenti sia presso la biblioteca dell’Istituto che in Rete.

Dopo l’incontro di mercoledì 1 dicembre intitolato “La guerra per immagini in Fassa e Fiemme” con il professor Guido Alliney dell’Università di Macerata che ha presentato l’archivio fotografico digitale dell’ICL, il prossimo appuntamento è in programma per giovedì 9 dicembre alle ore 17.30 con il professor Paul Videsott dell’Università di Bolzano che con l’intervento intitolato “Ladino o non ladino” parlerà della percezione delle varianti ladine presso gli studenti delle scuole medie e superiori delle valli ladine.

Ultimo appuntamento martedì 14 dicembre sempre alle 17.30 con “I Ladini della Val di Fassa e la loro variabilità genetica a confronto con le altre popolazioni trentine e ladine Dolomitiche”. La dottoressa Valentina Coia dell’Università di Trento presenterà il sistema digitale SCRIN, il patrimonio culturale dei ladini on-line.

Ultimi interventi

Vedi tutti