Questo sito contribuisce alla audience di

Ca dë Studi Piemontèis

Il Centro Studi Piemontesi di Torino è un'associazione che ha come obiettivo principale la conoscenza del patrimonio culturale piemontese.

csp Fondato nel 1969 da Renzo Gandolfo, la Ca dë Studi Piemontèis è un’associazione che ha come obiettivo principale la conoscenza del patrimonio culturale piemontese.

Essa infatti promuove “lo studio della vita e della cultura piemontese in ogni loro manifestazione, nella convinzione che un’identità affonda le sue radici più vere e profonde nel proprio patrimonio storico e culturale”.

La sede e la biblioteca del Centro Studi Piemontesi si trovano in via Ottavio Revel n. 15 a Torino.

La biblioteca, aperta ai soci del Centro Studi Piemontesi, agli studenti ed ai ricercatori, ma anche ai semplici appassionati, è un organo di fondamentale importanza per gli scopi dell’associazione.

Essa raccoglie un vasto numero di libri e documenti relativi alla letteratura, alla lingua, alla storia, all’arte e all’economia, ed alla cultura piemontese in generale.

Di notevole importanza è il fondo lasciato da Renzo Gandolfo dedicato in particolare alla storia e alla letteratura piemontese, e formato da volumi, riviste ed opuscoli.

Il Centro inoltre pubblica la rivista semestrale Studi Piemontesi, rassegna di lettere, storia, arti e varia umanità, dedicata allo studio della cultura e della civiltà subalpina.

Per conoscere in modo più dettagliato l’attività e gli orari del Centro Studi Piemontesi - Ca dë Studi Piemontèis è possibile navigare nel sito web dell’associazione oppure raggiungere la sua Pagina su Facebook.

Per saperne di più:
Centro Studi Piemontesi - Ca dë Studi Piemontèis

Ultimi interventi

Vedi tutti