Questo sito contribuisce alla audience di

Canone Rai, agli italiani non piace

Un'indagine del Censis rivela che è la tassa più difficile da mandar giù.

censis Secondo una recente indagine commissionata dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e realizzata dal Censis sul rapporto tra contribuenti e fisco, emerge che l’imposta meno “popolare” per gli italiani è quella relativa al Canone Rai.

Infatti quello con il fisco risulta essere uno dei rapporti più problematici tra cittadini e Stato: “ingiusto, inefficiente ed esoso” è il giudizio espresso da tanti italiani per descrivere il sistema fiscale nazionale.

E’ quanto affermato nella conferenza stampa tenutasi il 20 gennaio 2011 a Roma su Italiani e fisco. Le priorità da mettere in agenda per una riforma del sistema tributario.

Secondo i dati forniti e contenuti anche nel comunicato stampa, il fisco è ingiusto per il 36,2%, inefficiente per il 25,5% ed esoso per il 23,7% degli intervistati. Mentre il 9,9% lo giudica efficiente e il 4,7% lo ritiene solidale.

Sebbene la pressione sia giudicata troppo elevata dagli italiani, ciò che procura indigniazione è comunque l’evasione fiscale e l’assenza di un’adeguata erogazione di servizi al netto delle tasse versate.

Tra quelle più difficili da mandar giù c’è, come già sottolineato, proprio il canone Rai: è cosi per il 47,3% degli intervistati.

Leggi anche:
Spot Rai in dialetto: quando il web vince sulla tv
Spot in dialetto, la Rai cambia rotta
Rai sui dialetti: spot da rivedere
Spot Rai sui dialetti, ben svegliata Nuova Sardegna!
Spot Rai sui dialetti, la polemica viaggia dalla Rete ai media tradizionali
Spot Rai sui dialetti, la protesta viaggia su Facebook
Spot Rai, no alla demonizzazione dei dialetti
La RAI e le lingue regionali
Spot Rai, discriminata la Lingua Sarda

Ultimi interventi

Vedi tutti