Questo sito contribuisce alla audience di

Le Battuglie di Pastellessa

L'originale festa di Sant'Antonio Abate a Macerata Campana.

sant-antuono Pare che il culto di Sant’Antonio Abate a Macerata Campana risalga almeno al dodicesimo secolo.

Comunque il santo, nella variante locale della Lingua Napoletana o Meridionale è chiamato Sant’Antuono.

E sicuramente in questo centro del casertano si svolge una delle più suggestive feste dedicate al santo protettore di contadini e pastori: la sfilata delle Battuglie di Pastellessa.

Si tratta della sfilata dei Carri di Sant’Antuono nei quali i bottari eseguono magistralmente gli antichi suoni tipici (pastellessa o pastellesse) della tradizione maceratese ma con gli strumenti propri del lavoro agricolo.

La pastellessa è quindi la musica del tutto particolare ottenuta dalle percussioni su botti, tini e falci.

Oggi quest’antico rito è organizzato dall’Associazione “Sant’Antuono e le Battuglie di Pastellessa” e patrocinata dal Comune di Macerata Campania, dall’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta, dalla Provincia di Caserta, dalla Regione Campania e con la partecipazione del Comitato per la Promozione del Patrimonio immateriale - ICHNet.

L’edizione 2011 è cominciata il 13 e si concluderà il 18 gennaio.

Per saperne di più:
‘A Festa ‘e Sant’Antuono

Ultimi interventi

Vedi tutti