Questo sito contribuisce alla audience di

Lingua è potere

Un Quaderno Speciale di Limes dedicato al rapporto tra lingua e potere.

limes E’ uscito in edicola e in libreria il 31 dicembre 2010 il Quaderno Speciale 3 - 2010 di Limes, la la rivista italiana di geopolitica edita dal gruppo editoriale L’Espresso e diretta da Lucio Caracciolo, intitolato Lingua é potere.

Il volume si suddivide in tre parti: Italiano/Italiani; La Babele europea; Le lingue europee nel mondo.

La prima parte dedicata all’Italia, alla Lingua Italiana e alle altre lingue presenti in Italia, contiene gli interventi di Tullio De Mauro (Un’identità non immaginaria), Alessandro Masi (Il fascino discreto dell’italica favella), Luca Seriani e Lucilla Pizzoli (Per un museo dell’italiano), Antonio Pennacchi (Secessioni pontine), Antonio Pascale (Biciclette e politiche della bicicletta), Luis Durnwalder a cura di Maurilio Barozzi (Qui l’Italia non è sovrana e il tedesco non si tocca), Alessando Aresu (’Pocos, locos y mal unidos’. I sardi temono l’altrui indifferenza), Guglielmo Cevolin (Lingue di confine: furlan e non solo), Leonardo Rossi (La Chiesa parla italiano), Costanza Menzinger (Italiano per principianti).

Nella seconda parte dedicata alla Babele europea è possibile leggere gli interventi di Luca Muscarà (Lingue, confini e nazioni d’Europa), Carlo Marzocchi (La nuova Babele europea), Massimo Arcangeli (Gli appellativi dell’altro nel lessico comune europeo), Roberto Dagnino (Fiamminghi e valloni, separati in casa), Emanuela C. Del Re (Balcani: lingue come armi).

Nella terza parte invece dedicata alla lingue europee nel mondo è possibile leggere gli interventi di Danilo Manera (Il potere dello spagnolo), Francisco Moreno Fernàndez (La riscossa del castigliano), Albert Salon (Una strategia per la Francofonia), John Laughland (L’Anglosfera non esiste), Roberto Mulinacci (Lusofonie), Orietta Moscatelli e Mauro De Bonis (Il russo dopo l’Urss).

Inoltre su Limesonline, il sito web di Limes, è possibile consultare la fotogalleria delle carte a colori del volume Lingua è potere.

Ultimi interventi

Vedi tutti