Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Mignottocrazia, il regno delle vajasse

    Alla scoperta di un neologismo della Lingua Italiana a cavallo tra politica e costume.

  • Un virus mediatico che ci manda in tilt

    L'influenza H1N1 è un virus mediatico! Lo dice il presidente della Commissione vaccini della Società italiana pediatri.

  • Che cos'è lo squalene?

    Sempre più italiani cercano di capire cosa sia lo "squalene", la sostanza presente nel vaccino italiano contro l'influenza A/H1N1.

  • Dalle "cassanate" alle "ghedinate"

    Di lunga o breve durata, dalla TV e dai giornali la Lingua Italiana continua ad arricchirsi di neologismi.

  • Cosa significa la parola "lodo"

    Il termine "lodo" di origine giuridica è entrato in questi giorni nelle case di tutti gli italiani.

  • L'italiano si altera

    Le risorse linguistiche ovvero che cosa può fare un suffisso. Per alterarsi e diventare, magari, molto affettuosi.

  • Le parole del calcio.

    La contaminazione del lessico investe con particolare frequenza i settori che più da vicino investono le nostre emozioni, ed il calcio fa parte della vita quotidiana della stragrande maggioranza degli italiani.

  • L'italiano si evolve, parte seconda

    Ogni anno i dizionari si arricchiscono di centinaia di parole nuove, mentre altre invecchiano e alcune addirittura spariscono. Da FOCUS di maggio, libera estrapolazione dell'articolo di MIchele Scozzai.

  • Parolacce e insulti

    Le brutte parole, quelle volgari, oscene, proibite, i tabù - ma lo sono ancora? Dopo la trasgressione linguistica degli anni '60 impressionano ancora le parolacce? Intervento a cura di Zsuzsa, ex-guida di SuperEva per Lingue e Dialetti.