Questo sito contribuisce alla audience di

Una fabbrica......dell'Italiano

Conoscere il costruirsi della lingua italiana.....attraverso le opere e gli scritti del passato.

Quella di cui adesso vado a parlarvi è La Fabbrica dell’Italiano : realtà collegata all’Accademia della Crusca.
In essa è possibile ritrovare cinque secoli di grammatiche conservate in digitale per gli appassionati, i curiosi e per gli esploratori della lingua. All’interno di questa sezione è possibile libroeffettuare una ricerca semplice, per liste e avanzata e libera, con un interessante corpus di approfondimento.
Nella sezione I Dizionari è possibile trovare di ogni opera una scheda bibliografica, redatta secondo gli standard internazionali di catalogazione e corredata da una descrizione semantica accompagnata, inoltre, dalla digitalizzazione di alcune pagine dell’opera stessa.

bibliotecaLa sezione Archivio Storico ha una consistenza di oltre 1200 file relativi a processi verbali delle sedute accademiche dal 1588 ad oggi oltre a memorie varie sull’attività dell’Accademia attraverso quattro secoli; schede di spogli e studi, lessicali-filologici, per le varie edizioni del Vocabolario (Venezia 1612 e 1623, Firenze 1691, 1729-38 e 1863-1923); atti amministrativi dal 1812 agli inizi del secolo scorso, oltre a carteggi dal 1565 alla fine del secolo scorso comprendenti circa 35.000 lettere ; raccolte di documenti appartenuti ad accademici.
L’archivio digitale consultabile, comprende le sezioni Diari e Verbali, gli Accademici, Concorsi, e va ad affiancarsi ad una parziale catalogazione informatica dell’Archivio storico della Crusca iniziata già a partire dagli anni Settanta.

Nella sezione Lessico Tecnico si ha la possibilità di effettura una ricerca per lemma o forma o per lista di lemmi. In questa sezione della Fabbrica dell’italiano c’è la raccolta lessicale che il principe, poi cardinale, Leopoldo de’ Medici aveva compilato, a partire dal 1650.
Infine la sezione Interrogazione Globale con la possibilità di effettuare le ricerche per persona, cronologia, accademici e bibliografia.

Buona ricerca.

Ultimi interventi

Vedi tutti