Questo sito contribuisce alla audience di

Frammento XXXVII.

Altra bellissima poesia.

Datazione : composto a Recanati nel 1819
Contenuto : è un breve dialogo tra due pastori.
Il primo racconta al compagno il sogno che ha fatto : gli pareva che la luna si staccasse dal cielo e cadesse in mezzo di prato , divenuta piccola come una secchia, e a poco a poco, stridendo come un carbone acceso immerso nell’acqua, si spegnesse annerendo.
Metro : endecasillabi sciolti
Analisi : la prima traccia di questa lirica è in una rapida annotazione tra gli Argomenti di idilli.
Il Leopardi sognò realmente di vedere cadere la luna.
Il fatto portentoso è l’oggetto del dialogo tra i due pastori.
Escluso dall’edizione fiorentina del 1831, nell’edizione napoletana del 1835 trovò posto tra i frammenti , dai quali tuttavia si stacca per l’originalità dell’invenzione poetica, la sapienza della versificazione ela dolcezza del ritmo, scandito in misura perfetta.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati