Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Bunbuku chagama

    Il "Bunbuku chagama" è un'antica fiaba giapponese. Semplice e facile da ricordare racchiude al suo interno una morale di bontà ed altruismo.

  • Issunboushi Parte 2

    Seconda parte della fiaba giapponese di Issunboushi.

  • Issunboushi parte 1

    Issunboushi è un'antica fiaba popolare giapponese.

  • Luna e Stella.

    Ecco un'altra fiaba tradizionale giapponese che spiega la nascita della Luna e di una Stella.

  • Le due fortune.

    La fiaba che segue è un classico racconto popolare giapponese. In molti tratti ricorda la nostra Cenerentola e in altri ricorda una fiaba che mi raccontava spesso mia nonna: la fiaba del Castello di cristallo. Studiosi e psicologi affermano che le tradizioni popolari hanno sempre delle similitudini anche se appartengono ad epoche in cui non ci fu un contatto con altre culture lontane. Sicuramente la vicina Cina che era a contatto con civiltà esterne avrà "contaminato" e preso in prestito elementi per favorire la nascita di fiabe come questa.

  • Kaguyahime Parte 3.

    Ecco la parte conclusiva di Kaguyahime.

  • Kaguyahime parte 2.

    Continua la bella fiaba di Kaguyahime. Da questo racconto ancora oggi, in Giappone, vengono presi spunti per fumetti, rappresentazioni teatrali e commedie.

  • Kaguyahime parte 1.

    La fiaba di oggi è veramente antica e molto bella. Poichè è piuttosto lunga ho dovuto dividerla in tre parti.

  • L'uccello riconoscente

    つるの恩返し (鶴の恩返し) Molto toccante e significativa questa corta monogatari (storia). Famosa in varie parti del mondo viene spesso citata nei libri di fiabe estere.

  • Le sei statue con i cappelli di paglia.

    かさじぞう. Questa è una delle più tipiche fiabe giapponesi, molto dolce e con lieto fine. Come in molti racconti popolari ci sono delle varianti narrative che possono differire da regione a regione (lo potete confrontare dalle immagini pubblicate con il testo a fianco), ma sostanzialmente il "succo" rimane lo stesso. Un'ultima cosa: nelle fiabe popolari, spesso, i protagonisti (sopratutto se anziani) non hanno nomi. Nel caso della fiaba seguente i personaggi principali saranno chiamati affettuosamente "nonno" e "nonna".