Questo sito contribuisce alla audience di

Hotaru no haka the movie.

Tratto dal romanzo semi-autobiografico di Akiyuki Nosaka, negli anni '80 lo Studio Ghibli ne fece un capolavoro dell'animazione grazie al genio di Hayao Miyazaki e Izao Takahata.

Lo scrittore Nosaka, nel suo romanzo, era riuscito a trasmettere la sofferenza della guerra vissuta attraverso gli occhi di due bambini.

La storia , infatti, narra dei sacrifici affrontati da un bambino che cerca di sopravvivere alle atrocità della guerra, ma che sopratutto cerca di far sopravivvere la sorellina.

Seita, il protagonista, malgrado i sacrifici non sopravviverà molto più a lungo della piccola.

In realtà la storia narrata è quasi un “esorcismo” dei vecchi ricordi di guerra con i quali lo scrittore deve fare i conti giornalmente perchè, durante la guerra, per sfamarsi fece morire la sorellina d’inedia.

Tramite il suo racconto tenta quasi un “autopunizione” condannando il piccolo protagonista ad una morte lenta e dolorosa.

Il libro ed il film d’animazione sono molto simili, ma nel racconto per il TV movie sono stati aggiunti alcuni dettagli che rendono più viva e reale la storia anche agli occhi di chi la guerra non l’ha mai vissuta.

Il fim con attori è inizialmente ambientato ai gioni nostri durante il funerale di una donna anziana. La donna è la zia di Seita e Setsuko, i protagonisti del libro.

Tramite lei lo spettatore vivrà le vicende dei due piccini e vedrà uno spaccato di guerra come mai si era narrato nel mondo cinematografico.

Titolo Originale: Hotaru no Haka
Titolo Italiano: Una Tomba per le Lucciole
Studio di Prduzione: NTV
Autore Storia Originale: Akiyuki Nosaka
Durata: 2h 26′
Prima Tv in Giappone: 01/11/2005

Link correlati