Questo sito contribuisce alla audience di

Cavalli in fuga - Yukio Mishima

Altro splendido romanzo nato dal genio della letteratura nipponica, Yukio Mishima, "Cavalli in fuga" travolge letteralmente il lettore trascinandolo nella visione degli ideali del protagonista.

Il diciannovenne campione di Kendo, Isao, giovane “cavallo in fuga” verso il cammino della purezza e della fede, conclude la sua vita con il suicidio rituale del “seppuku”.

“Cavalli un fuga” è il secondo libro, dopo “Neve di primavera”, della tetralogia “Il mare della fertilità”.

Siamo nel 1932, alle soglie della seconda guerra mondiale, in un Giappone dilaniato tra il culto delle sacre memorie e l’avvento di una civiltà industriale e corruttrice.

Isao ed altri giovani amici progettano gesti clamorosi, dimostrativi, cruenti, ma tutto verrà vanificato dal crescente svilimento di ogni valore. Nulla ha più importanza : né l’amore disperato di una donna, né il dolore della propria madre, né la stima e l’amicizia degli amici.

Edizioni: Bompiani

Pag. 419

€ 8.60

Link correlati