Questo sito contribuisce alla audience di

La Storia della Juventus 1906

Un anno travagliato
[20/11/2001] - Il 1906 è un anno molto travagliato
nella storia dei bianconeri. Il Presidente che portò alla vittoria del
primo scudetto, lo svizzero Alfred Dick, viene costretto a
dimettersi perché stava meditando di voler portare all’estero la squadra
cambiandole perfino il nome in “Jugend Fussballverein”. L’ex
Presidente va via portandosi con se giocatori importanti come Diment,
Ballinger, Mazzia e Squair, nonché il contratto d’affitto del velodromo
Umberto I.

La presidenza fu affidata a Carlo Favale.

In campionato altri problemi: si rigioca con la stessa
formula dell’anno precedente. La Juve arriva in finale contro il Milan
pareggiando 1-1. La Federazione decide di far ripetere la partita,
designando come campo “neutro” quello dell’U.S. Milanese,
naturalmente a Milano. La Juventus per protesta rinuncia a giocare la
gara, che va ad appannaggio del Milan.

Campionato Italiano -
Eliminatorie Girone Piemonte
Juventus unica iscritta per il Piemonte
Girone Finale

Juventus -
Genoa
1-1
Juventus -
Milan
2-1
Juventus -
Genoa

(sospesa)

1-0
Juventus -
Genoa
2-0

Milan - Juventus 1-0
Finale
Juventus -
Milan

(dopo i
supplementari)

0-0
Milan -
Juventus

(vinta a
tavolino per rinuncia della Juve)

2-0
Intervento a cura
della redazione di Juventus Story

Mercoledì prossimo: 1907

Ultimi interventi

Vedi tutti