Questo sito contribuisce alla audience di

La struttura dell'Operazione

Definiti i termini dell'Offerta Globale di azioni ordinarie Juventus Football Club

L’Operazione consiste in un’Offerta Globale di 38.700.000 azioni ordinarie, di cui 16.930.210 rivenienti da un apposito aumento di capitale di Juventus Football Club, 20.169.790 offerte in vendita da IFI, azionista di maggioranza della Società e 1.600.000 da Antonio Giraudo, amministratore delegato della Società.
Coordinatore Globale dell’Offerta, Sponsor e Specialista è Banca IMI.

L’Offerta Globale è così suddivisa:

· un’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione (OPVS) rivolta al pubblico indistinto in Italia, che riguarda un minimo di 13.545.000 azioni (pari al 35% dell’Offerta Globale). Banca IMI è Responsabile del Collocamento dell’Offerta Pubblica;

· un contestuale collocamento privato rivolto agli investitori professionali in Italia e agli investitori istituzionali all’estero, esclusi quelli degli Stati Uniti d’America, del Canada e del Giappone. Il collocamento privato è promosso da un consorzio per il collocamento istituzionale coordinato e diretto da Banca IMI e Merrill Lynch, in qualità di Joint Lead Managers e Bookrunners.

È prevista inoltre la concessione da parte di IFI al Coordinatore Globale, anche in nome e per conto del consorzio per il collocamento istituzionale, di un’opzione di sovrallocazione (la Greenshoe) pari ad un massimo di 5.805.000 azioni, corrispondenti al 15% dell’Offerta Globale.

Il Prospetto Informativo è stato depositato presso la CONSOB in data 5 dicembre 2001, a seguito di Nulla Osta comunicato con nota n. 1090901 del 4 dicembre 2001.

Svolgimento dell’offerta

L’Offerta Pubblica avrà inizio alle 9,00 del 10 dicembre 2001 e terminerà alle 13,30 del 14 dicembre 2001.

Il lotto minimo di sottoscrizione è di 500 azioni, mentre il lotto di negoziazione è stato fissato dalla Borsa Italiana in 250 azioni.

Il Prezzo Massimo verrà determinato e comunicato entro il 9 dicembre 2001, mentre il Prezzo dell’Offerta verrà determinato e comunicato entro il 16 dicembre 2001. L’intervallo di Valorizzazione Indicativa del capitale economico della Società, che non sarà comunque vincolante per la determinazione del Prezzo Massimo e del Prezzo d’Offerta, è stato individuato in un range compreso tra un minimo di 364 milioni di euro e un massimo di 437 milioni di euro, corrispondente ad un minimo di 3,5 euro e un massimo di 4,2 euro per azione.

Calendario dell’operazione

Bookbuilding istituzionale: 5-14 dicembre 2001

Periodo di adesione all’OPVS: 10-14 dicembre 2001

Comunicazione Prezzo di Offerta: Entro il 16 dicembre 2001

Comunicazione delle assegnazioni: Entro il 18 dicembre 2001

Data di pagamento: 20 dicembre 2001

Previsione di inizio delle negoziazioni: 20 dicembre 2001

Fonte sito ufficiale Juventus F.C.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati