Questo sito contribuisce alla audience di

Zamparini parla dell'Inter

Premetto. Io odio l’Inter, per migliaia di motivi. Uno tra i tanti è che qualche giorno fa, ho ancora letto sul Corriere, di Moratti che parlava di scudetti che avrebbero rubato all’Inter nel[...]

foto zamparini in ritiro

Premetto. Io odio l’Inter, per migliaia di motivi. Uno tra i tanti è che qualche giorno fa, ho ancora letto sul Corriere, di Moratti che parlava di scudetti che avrebbero rubato all’Inter nel 1964 e nel 1967, di campionati rubati da Moggi…

Ovvero chiagni e fotti. Una squadra che è dov’è grazie a un processo di piazza - Calciopoli -, che ha vinto scudetti grazie a gol in baker, rigori a favore in serial, e un anno senza rigori contro dovrebbe solo stare zitta. Ma tant’è…

Così non può che fare piacere ascoltare le parole di Zamparini, che al suo arrivo in arrivo in Lega calcio per l’assemblea delle società di serie A, spiega che, la vittoria dell’Inter è iniziata da “un rigore che, vedendo la moviola, magari ci poteva anche stare ma che a noi non avrebbero mai dato. Comunque i loro gol sono arrivati tutti da episodi, i nostri invece da azioni bellissime”.

Ma soprattutto lancia una frecciata mica da poco: “La Juve che ho visto contro la Sampdoria gioca a calcio, l’Inter no”. Ora, come ripetono tutti i giocatori in coro, una partita vinta come quella di ieri non è sufficiente, bisogna subito rifarsi con il Napoli. Ma comunque qualsiasi punzecchiatura all’Inter è benedetta.

Ultimi interventi

Vedi tutti