Questo sito contribuisce alla audience di

John Elkann intervistato dalla Stampa

Oggi sulla Stampa John Elkann incorona Andrea Agnelli come nuovo presidente della Juve - chiarendo però che quello che tiene i comandi è lui. Dopo aver chiarito che Andrea Agnelli è uno juventino vero,[...]

agnelli elkann e del piero

Oggi sulla Stampa John Elkann incorona Andrea Agnelli come nuovo presidente della Juve - chiarendo però che quello che tiene i comandi è lui. Dopo aver chiarito che Andrea Agnelli è uno juventino vero, citando anche aneddoti familiari, “quando nacque mio figlio, venne in ospedale e gli regalò un pallone e un leone vestito di bianconero”, precisa che Blanc “semmai uscirà rafforzato da una presidenza familiare con cui instaurerà un legame molto stretto. Lui ha svolto un ottimo lavoro nella gestione del club ma la Juve, anche nella sua parte sportiva, esige un impegno totale. Penso alla presenza al campo, ai colloqui con i giocatori. Andrea sarà un presidente a tempo pieno, in modo che Blanc possa dedicarsi alla gestione dell’azienda”.

Sul capitolo ricostruzione “nomi non ne voglio fare, c’è un campionato in corso”, “però una cosa posso garantire ai tifosi: nella prossima stagione la Juve società, in tutte le sue componenti, sarà rafforzata con persone di grande spessore ed esperienza”.

La ciliegina finale è inaspettata e riguarda - ovviamente - calciopoli “ci piacerebbe sapere perché intercettazioni rilevanti non siano entrate nella prima fase di Calciopoli e si sia indagato solo nei confronti di qualche società, questa in particolare, e non di tutte”, e quindi “nei prossimi giorni sarà definito un esposto alla Federcalcio per chiedere la revoca dello scudetto 2005-2006. In coerenza con quanto abbiamo sempre sostenuto: le regole valgono per tutti”.

Ultimi interventi

Vedi tutti