Questo sito contribuisce alla audience di

Dedicato ai disfattisti: un confronto storico

Scusate ma mi permetto un secondo intervento dopo Il futuro della Juventus per controbattere ai disfattisti ed agli innumerevoli uccelli del malaugurio che non vedono l’ora di veder cadere in basso[...]

logo juve

Scusate ma mi permetto un secondo intervento dopo Il futuro della Juventus per controbattere ai disfattisti ed agli innumerevoli uccelli del malaugurio che non vedono l’ora di veder cadere in basso nuovamente la Juve.

Come più fonti hanno riportato, quest’anno è stato eguagliata la peggiore stagione - io direi che siamo andati persino un pochino peggio - degli ultimi cinquant’anni della Juve. Era la stagione 1961-62, e la Juve, con lo stesso numero di sconfitte, giunse addirittura dodicesima. Sono andato su Wikipedia e ho cercato di vedere quali risultati avesse raggiunto negli anni successivi. Si classificò seconda e quarte nei due anni successivi.

E quelle Juventus non aveva né l’enorme carico di infortunati, né poteva contare sugli investimenti attuali. Senza dimenticare poi che non c’era nemmeno quella corsa parallela che ormai caratterizza i grandi ed i piccoli club. Quindi prima di vedere tutto nero bisogna aspettare che accada veramente un’altra stagione disgraziata come questa… Fra i debiti scongiuri dico che dobbiamo avere fiducia, non fosse altro perché Andrea Agnelli sembra ripercorrere i passi del primo Giraudo. E quella Juve proprio male non si comportò.

Ultimi interventi

Vedi tutti