Questo sito contribuisce alla audience di

Christian Pasquato: il re delle punizioni

Giovani juventini crescono

Gran speranza quella di Christian Pasquato. Si vedeva che il giocatore aveva numeri già qualche anno fa quando giocava nella primavera juventina e faceva la sua comparsa in prima squadra. Nell’Empoli si era un po’ perso anche perché non si capiva perché l’avessero preso, visto il pullulare di giocatori d’attacco con caratteristiche simili alle sue.

Meno male che poi ha potuto far vedere le sue qualità prima alla Triestina e poi nel Modena. In questa ultima annata sta mettendo a punto una caratteristica che potrebbe fare molto comodo. Finora ha segnato sei gol su sei su punizione. L’obiettivo è quello di superare il recordo di Mihajlovic di dieci reti.

Alcune di queste reti sono straordinarie, come quella che ho proposto all’indizio dell’indagine.

Ultimi interventi

Vedi tutti