Questo sito contribuisce alla audience di

Dentro la nostra vita

Il libro “Dentro la nostra vita” di Luisa Massimo, edito da Terraferma. Riporto fedelmente dal sito della casa editrice. Un giorno del 1942. Una giovinetta di quattordici anni sulle alture di[...]

Il libro “Dentro la nostra vita” di Luisa Massimo, edito da Terraferma.
Riporto fedelmente dal sito della casa editrice.
Un giorno del 1942. Una giovinetta di quattordici anni sulle alture di Lavagna, guardando il mare e la costa verso Portofino, fa un patto con se stessa.
Se fosse sopravvissuta alla guerra, avrebbe studiato medicina, sarebbe diventata un bravo medico e si sarebbe votata alla ricerca.
Pur di raggiungere l’obiettivo promette a se stessa di restare sola.
Più di sessant’anni dopo, lo sguardo è volto all’indietro, a scrutare lo specchio della vita che ha macinato il tempo e portato via giorni, speranze, fatiche, affetti.
Luisa Massimo, genovese, pediatra emato-oncologa del “Gaslini”, nota a livello internazionale, sente addosso il mai interrotto legame con l’antica promessa che ha orientato le scelte e le esperienze della sua esistenza.
Vergate in poche settimane tra gennaio-marzo 2007 nella sua casa appollaiata sulla costa di Varazze, le intense pagine del libro, oltre che la storia di una vita ricca di eventi e di spostamenti, sono anche il rendiconto in prima persona di quasi quarant’anni di vita attiva nell’oncologia e per l’oncologia pediatrica, vista dal di dentro del mondo medico, con le recenti fondamentali svolte della disciplina anche in chiave organizzativa.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati