Questo sito contribuisce alla audience di

Perché conoscere il Latino?

Panorama generale delle ragioni che dovrebbero spingere tutte le persone con un grado istruzione anche minimo ad avvicinarsi al latino.

Amici carissimi,
Eccomi finalmente a voi, pronto a intrattenervi o meglio guidarvi, si proprio guidarvi è il termine più adatto per definire il mio compito qui, in questo sito. Sarò la vostra guida in questo viaggio che affronteremo insieme in un mondo che non è affatto lontano da noi nel tempo, come potrebbe sembrare, ma molto vicino, più vicino di quanto si possa pensare.
Infatti, quando si parla di Latino e di Romani, chi non ha mai studiato la storia del nostro passato (mi rifiuto di crederlo!) potrebbe avere l’erronea convinzione che si tratti di una lingua morta, sepolta e dimenticata da tutti, e insieme, di un popolo che ormai non abbia più nulla da dirci o insegnarci. Niente di più errato! La lingua latina e la civiltà Romana costituiscono tuttora un patrimonio vivente, su cui sono fondate le basi del nostro mondo attuale e al quale va riconosciuto un inestimabile merito.
Non intendo iniziare il mio dialogo con voi con un discorso fatto di retorica accademica e in toni trionfalistici fuori luogo. Ma è mia intenzione, ribadisco quanto espresso in precedenza, parlarvi del Latino e del mondo latino in tono colloquiale, senza aver la pretesa di mettermi in cattedra e pontificare su tutto e su tutti.
Il Latino, ed ecco entriamo nel vivo del discorso, non crediate che si limiti alla sola lingua. La lingua è solo uno degli strumenti che contribuì a creare una meravigliosa organizzazione mai più uguagliata, nonostante i numerosi tentativi di imitazione, tanto per riecheggiare un vecchio slogan che costituiva il vanto di una anziana rivista di enigmistica.
La lingua, dunque, è solo un aspetto che noi tratteremo e discuteremo in questa sede. Infatti insieme alla lingua noi affronteremo la cultura dei Latini, le istituzioni, le leggi, l’arte, la religione, le tecniche di costruzione, la vita sociale, la famiglia, i divertimenti e tante, tante altre interessantissime cose.
L’idea del viaggio mi sembra molto appropriata , perché proprio come attraverso un viaggio l’uomo in genere, oltre a divertirsi, si arricchisce culturalmente venendo a contatto con usi, costumi, modi di vivere, modi di pensare, di lavorare e via di seguito, talvolta molto differenti da quelli del proprio paese.
A presto, dunque.

Link correlati