Questo sito contribuisce alla audience di

Ritorno a Scuola

Il tema RITORNO A SCUOLA mi ha dato l'opportunita' di parlare dei problemi reali della nostra scuola, soprattutto con le recenti innovazioni introdotte dal neo ministro Gelmini. Collegandomi a queste riflessioni di qualche giorno fa ho ritenuto di segnalare questa iniziativa della provincia di Parma riguardante varie scuole superiori che hanno aderito al progetto EDUC, ovvero Educazione alla cittadinanza, che quest'anno e' alla ottava edizione. Il tema specifico prescelto da 19 istituti superiori è EDUCAZIONE ALLA LEGALITA', tema attualissimo e vicino agli interessi degli alunni. Quindi niente progetti velleitari e faraonici, come è avvenuto in passato, che avevano l'unico scopo di distribuire a pioggia i finanziamenti del ministero e degliorgani locali. Qui saranno premiati i migliori progetti presentati dalle scuole che partecipano al concorso, grazie all'assegnazione dei fondi della provincia.

duomo_cattedrale_parma

RITORNO A SCUOLA

Educazione a scuola di cittadinanza

21 Settembre 2009

 

Sono 19 le scuole parmensi coinvolte anche quest’anno nel progetto Educ, l’iniziativa di educazione alla cittadinanza promossa dalla Provincia di Parma in collaborazione con Forum Solidarietà e le associazioni di volontariato. Si tratta di istituti superiori di città e provincia che partecipano con i loro studenti al percorso di incontro e dialogo sulla cultura della pace e della cittadinanza attiva che è il vero cuore e il “valore aggiunto” di Educ. Cinque i temi sui quali le scuole potevano presentare le loro idee progettuali per questa ottava edizione: l’educazione alla legalità, il diritto al cibo, il mondo in guerra, la tortura nel mondo, oltre la legge Basaglia. La maggior parte degli istituti ha scelto l’educazione alla legalità.

“Mi fa particolarmente piacere che la scelta di molti istituti sia caduta sull’educazione alla legalità, un tema sul quale è importante riflettere e lavorare "– dice l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani, che aggiunge: “Nell’edizione di quest’anno l’intenzione è quella di puntare su un incontro ancora più diretto tra associazionismo, volontariato e scuola, in una sinergia virtuosa dalla quale possono e devono scaturire idee e valori”.

I progetti sono stati valutati da una commissione istituita ad hoc, che ha stilato una graduatoria per l’assegnazione dei 25mila euro stanziati dalla Provincia per Educ 2009: ogni progetto presentato può essere finanziato fino a un massimo di 1.600 euro, attraverso la formula del cofinanziamento, e il contributo della Provincia non può superare il 70% del costo totale.

“La partecipazione degli istituti superiori a Educ, che anche quest’anno è stata ampia, testimonia della validità di questo percorso di educazione alla cittadinanza – afferma l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini -. Un percorso per il quale non a caso s’è scelta proprio la scuola, luogo di formazione della persona e anche di educazione alla socialità.”

Educ negli anni
Negli otto anni in cui Educ è stato realizzato sono stati finanziati circa 130 progetti, con un investimento della Provincia di circa 130mila euro.

Gli studenti, con la collaborazione degli insegnanti che li hanno seguiti nei progetti e delle associazioni locali, hanno approfondito le tematiche più attuali: dalla globalizzazione, ai deficit psicofisici, dai migranti ai diritti dell’uomo, realizzando rappresentazioni teatrali, video, cartelloni e tanto altro.

Da segnalare l’aumento delle scuole partecipanti (passate dalle 5 del 2001-2002 alle 19 del 2009-2010) e soprattutto quello degli studenti coinvolti nelle diverse progettualità: si è passati dai circa 200 del primo anno agli oltre 2.500 del 2009-2010. La motivazione va ritrovata nel fatto che gli istituti hanno scelto di prendere parte ad Educ con più classi, magari suddividendo il progetto in più azioni, mirate a classi di età diverse o ad aree diverse di indirizzo.

Web
Scuola.Parma <http://scuola.parma.it>

======================

COMMENTO:

Ritengo di dover segnalare questo progetto, sponsorizzato dalla provincia di Parma, in quanto ha tutti i requisiti per rientrare pienamente nel tema "RITORNO A SCUOLA" partito qualche giorno fa sul nostro portale di SuperEva. Infatti la Provincia di Parma sponsorizza da 8 anni il progetto EDUC che si occupa della scelta di temi e lavori che vengono sottoposti alle scuole superiori della città, con l’attribuzione di premi da assegnare alle scuole o ai gruppi che abbiano presentato i lavori o i progetti più validi che vengono puntualmente giudicati da una apposita giuria.

Il tema generale è EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA, mentre il tema specifico scelto per quest’anno è l’Educazione alla legalità, tema attualissimo quanto mai, ben lontano dai soliti progetti velleitari che in molte scuole venivano sviluppati negli anni passati mirando soltanto alla spartizione dei congrui fondi assegnati dal ministero e dagli organi locali. In verità il tutto si riduceva a uno spreco enorme di risorse di cui poco o nulla ricadeva sulla preparazione degli studenti.

Questo progetto, invece, ha la prerogativa di attivare essenzialmente l’interesse e l’impegno degli studenti, sia grazie all’attualità del tema, sia grazie ai premi in denaro attribuiti ai lavori più meritevoli che saranno realizzati da 19 istituti superiori della provincia.

Un grazie doveroso alla redazione di SOPHIA che mi ha segnalato l’iniziativa.