Questo sito contribuisce alla audience di

Scoperti a York i resti di 80 gladiatori Romani

Che si trovino i resti di individui deceduti circa 2000 anni fa non fa più impressione a nessuno. Qesta volta, però, abbiamo la testimonianza che anche in Britannia fossero di casa i combattimenti di gladiatori. I resti di 80 gladiatori, nel servizio di BBC. NEWS, portano le tracce evidenti della loro attività, ed in più dei marchi sui teschi apposti probabilmente da chi li aveva seppelliti.

gladiatori_in_azione

Un cimitero con i resti di 80 gladiatori scoperto a Driffield (York)


Un interessante servizio di BBC.NEWS ci presenta una scoperta effettuata di recente nell’area di York. In un campo della città sono stati trovati i resti di ben 80 individui di sesso maschile e di stazza superiore alla media, con segni evidenti di danni ricevuti da animali feroci, come leoni, tigri
e orsi.

Dagli accertamenti effettuati si può affermare che si tratta di un cimitero per gladiatori fra i meglio conservati del mondo. Inoltre, dai segni inequivocabili individuati sugli scheletri si è supposto che alcuni gladiatori siano deceduti in maniera violenta.

Testimonianza, questa indiscutibile di lotte effettuate in spettacoli pubblici di gladiatori. Altro particolare interessante, delle incisioni fatte con un martello su ciascuno dei teschi rinvenuti nel campo, quasi a legalizzare il decesso come “infortunio sul luogo di lavoro”.

Ma non è finita qui la descrizione di questi miseri resti nella Britannia Romana di 1800 anni fa. Infatti un medico legale, esaminando uno per uno gli scheletri ha rilevato un dettaglio comune a tutti gli scheletri, una abnorme proporzione del braccio di ciascuno, compatibile con l’attività del defunto.

Ecco il testo originale inglese del referto del medico legale, con la traduzione italiana.

“One of the most significant items of evidence is a large carnivore bite mark - probably inflicted by a lion, tiger or bear - an injury which must have been sustained in an arena context.”
Una delle prove legali più significative accertata è la presenza di ampi squarci dovuti a morsi di un animale carnivoro, come leone, tigre o un orso, danno che può essere stato inflitto verosimilmente soltanto nel contesto di uno spettacolo nell’arena.

Mr Hunter-Mann said other “important” pieces of evidence included healed and unhealed weapon injuries and possible hammer blows to the head. ”

Il signor Hunter-Mann ( il medico legale inglese) ha dichiarato di aver accertato “importanti prove di danni ricevuti, comprendenti anche la guarigione o meno dovuta a offese da armi e da possibili colpi di martello sulla testa .”
(il colpo di martello potrebbe essere stato inferto come colpo di grazia- NdT)

Mr Hunter-Mann said the research work was continuing
He said nearly all the skeletons had features consistent with gladiators, as the majority were male, very robust and mostly above average height.
He also said the team found clues in the arms of the skeletons.

Il signor Hunter-Mann ha dichiarato inoltre che la ricerca sta proseguendo. Egli ha dichiarato che quasi tutti gli scheletri presentano caratteristiche compatibili con l’attività di gladiatore, in quanto la maggior parte sono maschi, molto robusti e per di più di altezza superiore alla media. Ha anche aggiunto che la squadra dei medici ha riscontrato tracce di armi sugli scheletri.

“The arm asymmetry would also be consistent with weapons training that had already started in teenage years, and we know from Roman accounts that some gladiators entered their profession at a very young age.”

“L’asimmetria del braccio sarebbe compatibile con l’addestramento alle armi praticato sin da giovani, e noi sappiamo bene dai resoconti fatti da Romani che alcuni gladiatori iniziavano la loro professione in età molto
giovanile.”