Questo sito contribuisce alla audience di

Incarico a tempo indeterminato di Letteratura Latina in USA

L'Università di Urbana, Illinois, mette a disposizione degli interessati in possesso dei necessari requisiti, una cattedra di Letteratura Latina a partire dall'agosto 2011. Qui in allegato troverete il testo originale, senza però la traduzione, come vorrebbe la direzione di SuperEva/Blogo. E i motivi li troverete nel commento che segue il testo.

INCARICO A TEMPO INDETERMINATO PER INSEGNAMENTO DI LETTERATURA LATINA , UNIVERSITA’ DI URBANA-CHAMPAIGN, ILLINOIS

The Department of the Classics in the University of Illinois at Urbana-
Champaign invites applications for a tenured position at the rank of
Associate Professor or Professor in the area of Latin literature, beginning
16 August 2011.

The successful candidate will be expected to engage in
teaching at the graduate and undergraduate levels, to supervise graduate
research and to pursue an active program of scholarly publication.

Preference will be given to applicants whose interests are
interdisciplinary and who combine expertise in Classical Latin literature with an interest in
an area such as gender and women’s studies, literary theory or Mediaeval
studies. Applicants must have a PhD in Classics or in an immediately
relevant field and must present a record of publication and excellence in
teaching sufficient for appointment with indefinite tenure at the University
of Illinois. Salary is commensurate with experience.

The University is noted for its extensive library holdings in Classics and related fields and
for its museums, with excellent collections of ancient Mediterranean artifacts.

For full consideration, online application, including curriculum vitae and
names of three referees, must be completed by 15 October 2010 at

Short-listed candidates will be invited for campus interviews before the end of the calendar year. Inquiries should be addressed to David Sansone, Head, at or
217-333-7573.

The University of Illinois is an Affirmative Action / Equal Opportunity Employer and welcomes individuals with diverse backgrounds, experiences and ideas who embrace and value diversity and inclusivity (www.inclusiveillinois.illinois.edu
).
*******************
COMMENTO

Grazie alla segnalazione del collega David Meadows da Toronto vi trasmetto questa informativa che riguarda i docenti di Lettere interessati ad una cattedra a tempo indeterminato di Letteratura Latina nell’Illinois, USA, presso l’Università di Urbana-Champaign. La data di inizio è il 16 agosto 2011 e tutti i requisiti richiesti sono esposti dettagliatamente nel bando allegato in lingua inglese.

Ovviamente la conoscenza della lingua è un presupposto inderogabile, per cui mi astengo dal tradurre tutto il testo originale in italiano, anche se talvolta mi è capitato di ricevere dallo staff di SuperEva un richiamo perché questa rubrica è riservata agli Italiani e quindi tutti i testi dovrebbero essere redatti in italiano. Si tratta, quindi, di un principio opinabile e contestabilissimo per il semplice fatto che quando si ha a che fare con informazioni di questo tipo, ovvero indirizzate a persone che devono conoscere la lingua della località che dirama la notizia, è perfettamente inutile procedere alla traduzione in italiano. Oltretutto è una forma di autocensura fuori luogo che poteva andare bene nei tempi andati quando la propaganda del regime imponeva di eliminare tutte parole straniere dagli annunci pubblicitari, dalle etichette dei prodotti e articoli di vario genere in commercio e via discorrendo.

Parlo ovviamente del ventennio fascista che ricorreva a questi espedienti per creare un muro di sbarramento tra l’Italia e i paesi stranieri, Inghilterra e America in primis, sbarramento oggigiorno impossibile.
Qualcuno sicuramente obietterà che da qualche anno purtroppo stiamo assistendo al ritorno di certe velleità di un tempo e quasi senza accorgecene stiamo scivolando verso un certo stile fascista. Basta considerare la contestatissima iniziativa di imporre nelle scuole il vecchio spirito militarista con corsi di educazione militare e squadristica che, a detta dei fautori, migliorerebbe le qualità dei giovani.

Lascio al tempo e ai benpensanti il compito di seppellire queste iniziative nel buio più totale, ignorandole e cancellandole del tutto.