Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Nave Romana naufragata presso Panarea, nelle isole Eolie.

    La notizia che il relitto di una nave Romana naufragata presso l'isola di Panarea, nelle Eolie, è sta diffusa di recente da ANSAmed, un ramo sussidiario di ANSA.IT dedicato esplusivamente al mare Mediterraneo. Molti i dettagli sul ritrovamento della grossa imbarcazioen ancora carica di merce dell'epoca e in particolare anfore di GARUM, frutta e ortaggi tipici della Sicilia. Da notare l'estendersi dell'uso di video-camere particolari adatte alle riprese sottomarine e in grado di accertare con grande precisione la natura del carico e persino i tempi e le modalità dell'affondamento. Una domanda sorge spontanea. perché mai queste notizie vengono diffuse eslusivamente in lingua inglese e non in italiano? Gli Anglosassoni sono forse più interessati degli Italiani all'archeologia subacquea? Mistero.

  • Giornate di studio a Grenoble

    Presso l'Università di Grenoble sono in programma delle giornate di studio sul tema "Il RUDENS di Plauto". E' già assicurata la presenza di emeriti docenti specialisti di Letteratura Latina, fra cui anche alcuni italiani. Oltre le varie discussioni introdotte dai docenti, vi sarà anche una rappresentazione teatrale dell'AGAMENNONE con l'accompagnamento di musica e danze.

  • Au-delà de l’élégie d’amour

    Au-delà de l'elegie d'amour , è il tema di due giornate di studio organizzate dall'università di Neuchatel. L'elegia è senza alcun dubbio una delle espressioni più alte della poesia latina in cui Catullo e Ovidio hanno lasciato le testimonianze più belle della loro arte, che ha avuto seguaci e imitatori anche nei tempi a noi vicini. E non solo nei riguardi della poesia, ma persino nei riguardi della musica. E queste giornate di studio lo dimostreranno con gli interventi dedicati da Raphaël Colin a F. Liszt, 1ère Elégie (1874) e a S. Rachmaninoff, Elégie Op. 3 No 1 (1893‑1894). Queste giornate di studio si preannunciano, dunque, dense di motivi poetici, artistici, letterari e persino musicali.

  • Floralia, festa della primavera dei Romani

    FLORALIA era per i Romani una delle feste con cui si celebrava la primavera e il risveglio della natura. Una festa, questa, abbastanza rustica e semplice per tradizione ma diventata, poi, col tempo una occasione per dare sfogo alla licenziosità e alle rappresentazioni pubbliche di scene abbastanza piccanti che tanto piacevano ai Romani. Il nostro 1° Maggio può benissimo ricollegarsi a Floralia.

  • JUSTICE IN THE ANCIENT GREEK AND ROMAN WORLD

    JUSTICE IN THE ANCIENT GREEK AND ROMAN WORLD, è il tema di una conferenza programmata per il 5/7 marzo 2010 presso la University of Western Ontario. Il programma molto dettagliato chiarisce che questa conferenza mira a incoraggiare tutti gli studiosi del Nord America a presentare relazioni sui vari aspetti della Legge o della Giustizia nell'antichità Greca o Romana. Più specificatamente, la conferenza tratterà alcuni dei seguenti interessi: com'era articolata e resa effettiva la richiesta di giustizia nelle civiltà antiche; la natura della giustizia umana o divina nel mito e nella letteratura Greca o Romana; la funzione della Legge nella società antica; regole, procedure e istituzioni della Legge Greca o Romana; i filosofi antichi sulla Legge e la Giustizia; influenza delle norme sociali e delle tradizioni politiche e culturali sulla Legge. Come si nota da questi brevi cenni, la conferenza si presta ad un dibattito quanto mai ricco di argomentazioni e riflessioni che riguardano anche il mondo moderno.

  • Statius and his epics: Work in Progress - Nottingham

    The Department of Classics at the University of Nottingham ha organizzato per il 22 gennaio 2010 una conferenza sul tema "Statius and his epics" i cui dettagli sono riportati qui di seguito. La fama della prestigiosa università ancora una volta non si smentisce grazie a una organizzazione superlativa.

  • Oxford, St.John College invites qualified candidates for a five-year fixed-term Supernumerary Teaching Fellowship

    Il St. John College, una delle sedi universitarie più prestigiose esistenti a Oxford rivolge un invito a docenti qualificati di lettere classiche per una borsa di studio di Lingua e Letteratura Classica per un periodo di 5 anni. Tutti i particolari requisiti richiesti sono esposti in dettaglio nel bando di concorso allegato. Ovviamente la conoscenza della lingua inglese è un must.

  • Regards grecs et latins sur l'origine des genres littéraires - Giornate di studio a Lione

    Nell'ambito delle giornate di studio organizzate dal C.E.R.O.R. (Università di Lione 3) per il 2010, è stata programmata una giornata di incontri sul tema "Regards grecs et latins sur l'origine des genres littéraires". E' sicuramente un tema di alto livello che sarà sviluppato e discusso da eminenti docenti, come dal programma qui allegato. Un grazie a COMPITUM per la segnalazione di questo evento culturale.

  • Der Clitumnus fons als Abbild plinianischer Briefkunst - Dresden

    Giornata di studio a Dresda, sul tema "Der Clitumnus fons als Abbild plinianischer Briefkunst" (La fonte del Clitumno come esempio dell'arte epistolare di Plinio) . L'epistola 8,8 tema centrale di un dibattito di alto livello avviato dal Prof. Dr. Ulrike Egelhaaf-Gaiser (Universität Göttingen) in programma il 06.01.2010 nella sede della Technische Universität di Dresda, Institut für Klassische Philologie. Ne dà notizia lo staff di COMPITUM, cui vanno i miei ringraziamenti.

  • La grande Roma dei Tarquini - Orvieto, giornate di studio

    Grazie alla segnalazione tempestiva di COMPITUM posso trasmettervi il programma relativo alle giornate di studio che si svolgeranno ad Orvieto dal 19 al 20 12 2009. Il tema è "LA GRANDE ROMA DEI TARQUINI", i cui relatori sono tutti emeriti docenti e accademici italiani ben noti in Italia e all'estero per la loro attività di studiosi della civiltà Romana, esperti di Storia e Archeologia Romana. Una serie di incontri dai quali emergeranno tutti i risultati raccolti attraverso una intensa attività svolta "sul campo" in questi ultimi anni.