Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • L'Italia vista dagli stranieri, opinioni dei giornali sui Beni Culturali

    Che ne pensano gli stranieri sulla situazione dei Beni Culturali in Italia? Ecco una ricchissima raccolta segnalata dal collega David Meadows dal Canada.

  • Ostia Porta Marina, summerschool field 2011

    Ostia Porta Marina, summerschool field 2011, con il sottotitolo "Can You See Yourself Saving Rome? " è una iniziativa culturale finanziata dalla AIRC, The American Institute for Roman Culture.

  • De humanis iuribus in Sinis

    De umanis iuribus in Sinis, un servizio di EPHEMERIS su un problema attualissimo, quello dei diritti umani fondamentali, attualmente tuttora violato in Cina, un paese che, se da una parte dimostra una grande vitalità dal punto di vista economico, al punto da competere con le maggiori potenze del mondo, sembra non tener conto che vi sono dei diritti umani molto importanti che non possono essere ignorati o trascurati come in passato.

  • De universitatibus ferventibus italicis

    Universitari in rivolta in tutte le sedi del nostro paese contro la proposta di legge del ministro Gelmini che apporterebbe cambiamenti non condivisi da tutti, docenti e studenti. In sostanza i benefici non sarebbero del tutto proporzionati ai tagli ed ai problemi rimasti immutati e persino cresciuti enormemente per gli studenti delle università statali. Anche se la proposta è stata approvata nella votazione della camera, rimane l'interrogativo del senato. E non è detta l'ultima parola per il futuro, a quanto pare. EPHEMERIS prende nota di quanto sta succedendo in Italia e riferisce con grande obiettività.

  • Cosa mangiavano i Romani durante un pranzo?

    Usi e costumi degli antichi Romani a tavola. Cosa e come mangiavano? Come si sedevano a tavola? Quali erano i posti assegnati ai commensali? Queste e altre sono le domande alle quali viene data una risposta esauriente in un sito oltremodo ricco di notizie sulla civiltà Romana.

  • Seminari sul mondo classico a Edinburgo

    Classics Seminars at Edinburgh 2010/11: Semester 2. Questo il titolo di una serie di incontri specialistici sul mondo classico che si svolgeranno presso l'università di Edinburgo secondo il calendario che viene allegato. Ovviamente la conoscenza della lingua inglese è necessaria per la migliore riuscita degli incontri con i docenti che terranno le lezioni dal 19 gennaio al 27 aprile 2011.

  • Roma. Villa dei Quintili, aperti i nuovi scavi

    Il notiziario online ArcheoRivista, davvero pregevole per il contenuto sempre aggiornato, questa settimana ci presenta le ultime notizie su un vasto complesso esistente nei sobborghi di Roma tuttora oggetto di scavi e indagine relativi ad una delle famiglie più antiche, quella dei fratelli Quintili.

  • Nonne Pompeii servandi sunt?

    Nonne Pompeii servandi sunt? Questo l'interrogativo che EPHEMERIS, il noto notiziario latino si pone l'indomani del crollo della Casa del Gladiatore che ha prodotto un'ondata di stupore e indignazione nel mondo della cultura.

  • Riaperto al pubblico il più grande tempio di Roma dopo un restauro di 30 anni

    Riapre il più grande tempio di Roma, quello dedicato a Venere e a Roma, dopo un restauro durato 30 anni. Indubbiamente una risposta alle critiche scoppiate subito dopo il crollo di un famoso monumento di Pompei, la Casa del Gladiatore. La notizia è stata diffusa da ANSA.IT in lingua inglese del 12 novembre 2010.

  • Le case del potere nella antica Roma

    Le case del potere nella antica Roma è il titolo di un saggio storico pubblicato di recente dalla casa editrice Laterza. Autore è il prof. A. Carandini noto docente di archeologia nella università la Sapienza di Roma. Il saggio si richiama ad un documentario sonoro di qualche anno fa, di cui riporto il sommario. Ovviamente in questi anni si sono avute autentiche sorprese nel campo dell'archeologia a Roma e in tutta Italia, per cui il saggio di Carandini ci presenta un aggiornamento resosi necessario a causa delle novità clamorose rivelate dal sottosuolo di Roma non più tardi qualche mese fa.