Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • John Lennon e il Latino

    Il celebre e indimenticabile John Lennon poteva permettersi di cantare persino in Latino suscitando simpatia e ammirazione per la sua musica. Ecco una interpretazione in Latino di uno dei più famosi brani: IMAGINATION, presentato dall'impareggiabile notiziario Latino EPHEMERIS.

  • I nuovi mulini a vento produttori di elettricità

    Ventimolinae electriferae, è il titolo di un servizio preparato questa settimana da EPHEMERIS, il noto giornale online redatto integralmente in Latino. E' un argomento prettamente tecnico, sviluppato dal giornale con dati precisi ed una informazione abbastanza obiettiva e documentata.

  • De Lelio Luttazzi obitu ephemeris latine disserit

    Lelio Luttazzi, una delle figure chiave della musica e della televisione italiana dei passati decenni è deceduto nella sua amata Trieste a 87 anni. EPHEMERIS non poteva lasciare passare inosservato un evento del genere, dedicandogli un elogio funebre adeguato alla figura dell'uomo e dell'artista. Ma non poteva fare un elogio migliore di questa canzone cara la cuore di tutti gli Italiani in versione latina: Trieste mia.

  • ...Ne quid detrimenti discipuli capiant

    Ne quid detrimenti discipuli capiant, è il titolo del servizio di EPHEMERIS relativo al recente episodio che ha coinvolto la piccola comunità di Adro. L'episodio ha avuto ampio risalto sulle pagine dei giornali e persino in televisione, nell'ultima puntata di "ANNO ZERO". I bambini, o meglio i genitori degli scolari di una scuola elementare sono stati invitati a pagare urgentemente i contributi per la refezione scolastica, pena la sospensione del servizio. Fortunatamente è intervenuto un privato che ha versato un contributo volontario di 10.000 € per impedire che l'amministrazione mettesse in atto la minaccia di sospensione, che avrebbe penalizzato i bambini più disagiati economicamente.

  • Nuntii Latini, i principali titoli della settimana

    Vi presento i principali titolo apparsi su EPHEMERIS nell'ultima settimana di Aprile. Il panorama è abbastanza vario con riguardo a diversi paesi del mondo, Grecia, Messico, Corea del Sud, Ungheria.

  • Decretum religiosum (Fatwa) ad diruendam doctrinam terroris Islamici

    Decretum religiosum (Fatwa) ad diruendam doctrinam terroris Islamici è il titolo del servizio pubblicato sul numero di EPHEMERIS di oggi, 23 marzo 2010. Il servizio illustra le novità introdotte da un decreto del genere, e soprattutto sulle conseguenze che potrà avere in futuro. In sostanza il mondo islamico non può rimanere impassibile, inerte di fronte ai numerosi casi di attentati terroristici di matrice islamica che il Corano non ammette assolutamente, partendo dal presupposto che la vita umana è sacra.

  • Impetu Americanorum imminente Afghani in fugam se conferunt

    Il titolo di EPHEMERIS dell' 8 febbraio 2010 è quanto mai significativo. Infatti qui si parla di una fuga in massa dei Talebani da una delle regioni che tradizionalmente assicurava un ingente quantitativo di oppio al commercio mondiale, ossia quasi il 90% di tutta la produzione Afghana. Il motivo è noto: è imminente un attacco degli Americani per stroncare definitivamente uno degli interessi fondamentali dei Talebani in questa travagliata terra. Evidentemente i Talebani sono al corrente del piano americano, grazie alle loro fonti di informazioni che sono andate man mano diventando sempre più efficaci e raffinate. Non dimentichiamo, infatti, che a parte le armi sofisticate di cui dispongono, anche nel settore dell'informatica i Talebani hanno fatto progressi incredibili tanto da seguire sui loro schermi i movimenti delle truppe intercettando le comunicazioni dei comandi militari.

  • Da oggi a Copenhagen 192 rappresentanti di altrettanti paesi discutono sul futuro del mondo

    A Copenhagen 192 paesi, compresi quelli fra i più industrializzati e quelli in rapida espansione, come Cina e India, hanno iniziato a discutere seriamente sui provvedimenti da adottare a breve termine per limitare le emissioni di CO2 che sta provocando un crescente riscaldamento della temperatura mondiale con conseguenze a dir poco disastrose per milioni di abitanti, comprese le popolazioni dell'Africa già esposte da anni a una crisi agricola e alimentare di prim'ordine. Vedremo finalmente qualcosa di nuovo nel prossimo futuro per tutti i paesi più a rischio? Si farà finalmente strada la consapevolezza da parte dei paesi più ricchi e più industrializzati che bisogna attivarsi al più presto per porre un freno alle emissioni di CO2 allo scopo di bloccare al massimo questo pericolo incombente su tutti?

  • EPHEMERIS presenta le notizie piu' recenti da tutto il mondo, in latino

    EHEMERIS, il notiziario latino sempre all'avanguardia con notizie e servizi aggiornatissimi, anche questa settimana ci presenta una serie di titoli che riguardano le ultime vicende riguardanti il nostro pianeta. Fra i titoli principali notiamo il dramma della miniera in Polonia devastata da una forte esplosione. Segue l'annuncio di Obama che ha deciso di rinunciare al vecchio programma dello scudo spaziale tanto caro a Bush.

  • Risultati del convegno romano "Latino? Sì, grazie!"

    Si è regolarmente svolto a Roma il 26 febbraio 2009, come previsto, un convegno/corso dal tema "Latino? Sì, grazie!" Nell'intervento troverete la sintesi del convegno, con tutti i dettagli relativi alla partecipazione di vari importanti rappresentanti delle università, della scuola e di varie istituzioni. Il convegno si presentava interessante soprattutto per la particolarità del tema trattato, il Latino, e il suo futuro nel nuovo corso inaugurato dal ministro Gelmini. Uscirà, il Latino, dall'impasse che che ha avuto durante quasi un ventennio? Il convegno ha affrontato vari temi scottanti sul latino, ma senza suggerire vie d'uscite o soluzioni a breve termine.