Questo sito contribuisce alla audience di

Showreel e database on line

E' scoppiata la rivoluzione dei database e showreel online. Attenzione però a non pagare le conseguenze della competizione che esiste tra produzioni e casting directors, i database dovrebbero non essere "di parte".

Lo Showreel è senza dubbio il miglior modo per
presentarsi ad un casting director per un provino. Nulla infatti può sostituire
la visione di un video rispetto alle foto. Tempo fa, quando si parlava di
showreel sembrava si parlasse di qualcosa di improponibile, impensabile. Ma poi
un’intervista realizzata in occasione della Festa dell’IMAIE
ha svelato la verità:


http://guide.supereva.com/lavorare_nello_spettacolo/interventi/2006/09/267129.shtml

Non solo i casting director apprezzano gli showreel, ma in alcuni casi li
chiedono esplicitamente. Pensate a quanti viaggi e spostamenti potreste evitare,
facendovi valutare da un video e non da una foto. E’ evidente che il vantaggio è
in ambo le direzioni, per l’artista perchè viene convocato ad un provino sulla
base di una preselezione svolta su un video e per il casting che evita di vedere
decine e decine di persone che al provino, non hanno nulla a che fare con le
foto inviate. Lo showreel è senza dubbio indispensabile quando l’artista è
lontano da Roma e secondo noi, deve essere realizzato con “spezzoni”
accuratamente selezionati da un esperto e montati in un video veloce, di rapida
individuazione e non lungo e monotono. E’ utile ad esempio nella creazione del
DVD showrell, la suddivisione in capitoli cliccabili dall’inizio in modo che si
possa facilmente passare da uno spezzone all’altro, senza costringere a
interminabili visioni per vedere interamente il video.

Nell’ultimo periodo poi si stanno affermando i showreel on line, che in alcuni
casi danno la possibilità, ciccando su un semplice link che arriva in email agli
addetti ai lavori, di visionare foto, cv e video, risparmiando allegati pesanti
e rendendo il lavoro del precasting più leggero, ed allo stesso tempo preciso e
mirato per il provino finale che sarà sempre indispensabile.

Il consiglio della vostra Guida?

Scegliete database on line che non sono “di parte” perché purtroppo, tra casting
directors e produzioni esiste una certa competizione che può essere
controproducente per chi si propone inviando links e non materiale allegato.
Preferite in fine database che siano altamente professionali e non realizzati in
modo “casalingo” o di fortuna, meglio se realizzati da strutture che abbiano
realizzato partnership con registi, produzioni e casting directors perchè non
tutti gli addetti ai lavori cliccano su link nelle email che giungono per
provini, assolutamente no se poi non ispirano fiducia.