Questo sito contribuisce alla audience di

Hip Hop Explosion

Stage internazionale HIP HOP EXPLOSION organizzato da IDA che si terrà nell’ambito di Milano Danza Expo, fiera evento in programma dal 26 al 28 novembre a Milano, nei padiglioni del Parco Esposizioni Novegro.

danza hip hop

HIP HOP EXPLOSION, PER LA PRIMA VOLTA A MILANO LO STAGE INTERNAZIONALE ORGANIZZATO DA IDA

Aperte le iscrizioni per partecipare allo stage interamente dedicato all’hip hop, che ha per protagonisti cinque dei migliori interpreti del settore: gli italiani Daniele Baldi, Paolo Aloise, Kris, lo statunitense Gus Bembery e il francese Rabah.
Per la prima volta, l’ottava edizione della manifestazione a Milano, nell’ambito della seconda edizione di Milano Danza Expo.

La danza dei ghetti newyorkesi e degli street dancers grandissima protagonista a Milano Danza Expo. Tutto pronto per lo sbarco da Los Angeles e Parigi dei più sensazionali breaker e ballerini di hip hop. Anche questo è “Explosion”, l’ottava edizione dello stage internazionale di danza organizzato dall’IDA - International Dance Association, in programma, per la prima volta a Milano, nell’ambito della seconda edizione di Milano Danza Expo 26-28 novembre 2010.

Moderna metropoli della danza internazionale, l’area dedicata al concorso sarà ospitata nel nuovissimo padiglione realizzato dal Comis, ente organizzatore di quella che si preannuncia come la più grande fiera evento della danza invernale. Due intere giornate, sabato 27 e domenica 28 novembre dedicate all’Hip Hop e rivolte non solo a professionisti del settore, ma a tutti gli appassionati.

Grande attesa anche per gli insegnanti stranieri: Gus Bembery e Rabah. Lo statunitense Bembery è ballerino e insegnante nelle migliori scuole di danza di Los Angeles. Noto per la sua particolare interpretazione dell’hip hop con un tocco magico uguale soltanto alla sua professionalità e voglia di perfezionismo. Rabah è invece uno dei primi danzatori di house in Francia, docente alla famosa scuola Juste Debout di Parigi.
Fenomeno di costume senza precedenti nella danza che influenza anche la moda, sempre più richiesto dai giovani, l’hip hop è nato attorno al 1970 con la break-dance dei ghetti newyorchesi, e si è poi propagato con gli stili popping (movimento frenetico ed esplosivo) e locking (movimento bloccato) nella West Coast californiana, soprattutto a Los Angeles. I giovani che praticavano queste tecniche vennero denominati “street dancers” (ballerini da strada) e si esibivano all’interno dei cerchi disegnati sull’asfalto, dove ognuno sfidava un proprio compagno a esprimere le sue capacità di movimento; una sorta di “combattimento” senza contatto, che ha trasformato il confronto violento tra le bande giovanili dei ghetti in un atteggiamento di sfida positivo e creativo. A Milano, nell’hinterland della grande Milano, Comis e IDA riportano il clima creativo e positivo in Italia per il più spettacolare degli eventi di Hip Hop.

Per informazioni:
Segreteria IDA – International Dance Association
via Paolo Costa 2
48121 Ravenna
Tel. 0544/34124 - fax 0544/34752
www.idadance.com e-mail: info@idadance.com

Andrea Berti
Ufficio Stampa
338 41 47 298
Le nostre notizie su www.redazionevirtuale.it
skype: andreabertiufficiostampa