Questo sito contribuisce alla audience di

Sindacati contro

Cgil, Cisl e Uil pronti a bloccare la riforma Moratti

Roma, 2 febbraio 2004

Dopo la manifestazione contro la riforma della scuola, che sabato ha visto protagoniste migliaia di persone a Roma, i sindacati confederali si schierano contro la Moratti.

Savino Pezzotta-segretario generale Cisl:
Si rende necessario un percorso nuovo e forte per cambiare l’agenda dei progetti politici del Paese, dando priorità a temi fondamentali come quelli del lavoro, del Mezzogiorno e della scuola.
La nostra mobilitazione continuerà fino in fondo per un futuro diverso e migliore per la nostra scuola.

Guglielmo Epifani - leader Cgil:
Il Ministro Moratti dovrebbe discutere con i sindacati per modificare quello che intende fare.